Voglio imparare a fare trading o investire nell’immobiliare, il mio obiettivo? Raggiungere la libertà finanziaria!?

Sono un 20 enne che ha appena finito le superiori con 71 , sono in cerca di un occupazione in fabbrica per riuscire a raccimolare un gruzzolo, ma prima di tutto voglio imparare ad investire nel trading, non con le opzioni binarie che fanno schifo , ma secondo la giusta analisi tecniche e gestione del rischio, ho visto un video a riguardo ed è stato molto chiaro , ma temo che queste persone lo facciano a scopo puramente di lucro dicendo le cose che vogliono loro, ho bisogno di libri tecnici a riguardo me ne sapete consigliare qualcuno? Ho visto quelli della Hoepli alla Feltrinelli ma non costano poco 50€ l’uno , prima di spendere tale cifra vorrei essere sicuro mi possano permettere di studiare davvero e imparare la base di questo incredibile mondo ... riguardo agli investimenti immobiliari cosa mi consigliate?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 anni fa
    Migliore risposta

    Il discorso sarebbe lunghissimo,

    Per potere vivere di trading servono una serie di requisiti minimi assolutamte necessari e imprescindibili e se se ne sottovaluta anche solo uno si è morti in partenza.

    Con un capitale inferiore a 40/50.000€ non se ne esce non puoi viverci facendolo come lavoro a meno che non si voglia operare quaksi costantemente in leva e quindi con tutti i rischi annessi e il tutto senza iniziare con delle perdite.

    Questa è la prima condizione, senza questa è inutile approfondire il discorso a meno che non si intenda fare trading per hobby a tempo perso e non per viverci.

    La seconda condizione di base è conoscere benissimo il mercato, il suo funzionamento e tutti i gli strumenti per operare che la tua o tue piattaforme di mettono a disposizione

    Di questi strumenti devi conoscerne l’efficacia in base al tipo di operatività che andati a fare, se scalping intraday, operatività di qualche giorno o poche settimane con scoperto, oppure cassettista a medio termine.

    Oltre a ciò devi capire che il mercato e le notizie ti danno decine e decine di segnali fake, tu devi essere assolutamente cosciente che dove c’è uno che guadagna c’è un altro che perde, e tu ti metti in lotta contro dei professionisti e un sistema ben oliato.

    Da qualche anno l’analisi tecnica lascia il tempo che trova per chi fa scalping, i trader professionisti e gestori di fondi speculativi utilizzano software e algoritmi che vendono e acquistano in automatico sull’onda degli scambi, rsi, volumi velocità di crescita o decrescita delle candele in rapporto con gli scambi, cose che spesso significa per un normale,operatore sopratutto non professionista restare incastrato in perdite clamorose nel giro di pochi secondi.

    E questo non è nulla se non associato ad una disciplina ferrea che nessuno ti insegna se non anni di fredda e lucida operatività.

    Lascia perdere i video e le cialtonate di marketing che sono utili unicamente e per fare abboccare tonni all amo di una o altra piattaforma di trading, oppure ad inscriversi a corsi di 1 o 2 mesi dopodiché fanno intuire che si esce geni della finanza,

    Come esempio prendi come dato di fatto che da un po’ di tempo anche gli operatori professionisti che non sono legati a grandi società di intermediazione faticano non poco a portare a casa il pane e operano veramente coi piedi di piombo ( parlo del mercato italiano).

    Per quel che riguarda i testi da leggere non saprei aiutarti io sono un misero autodidatta che mi negli anni ho studiato e assimilato anche presso professionisti e sono 20 anni e più che opero sull’azionario italiano e non ne ho fatto la mia professione nonostante mi sarebbe piaciuto tantissimo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 anni fa

    Scommetto che hai letto il blog di qualche sfigato alla ricerca di metodi per fare soldi facile, ebbene non esiste nessun modo legale per farli.

    Per gli investimenti immobiliari servono soldi propri o altrui che tu non hai neppure per un libro di 50e quindi inutile parlarne, per il trading scordati di fare soldi leggendo un libro scritto da chi guadagna vendendo sogni, facendo corsi rubasoldi o qualsiasi altra cosa visto che se non ci riescono fior di laureati in economia non vedo come ci possa riuscire un ragazzino con la terza media, si tratta di giocare d'azzardo dove tanti polli perdono e pochissimi speculatori vincono e stai certo che tu apparterrai sempre alla prima categoria.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 anni fa

    e vieni a chiederlo qui? allora non hai mica capito molto di tutte quelle robe...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • .
    Lv 5
    2 anni fa

    Alla fine...

    Chi la paga per tutti...

    è il dipendente operaio manovale che lavora in una piccola officina METALMECCANICA di 4 scemi.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.