Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 2 anni fa

Come fate se vi innamorate di una persona col passato (o col presente difficile)?

Intendo una persona non tranquilla, che a causa di fattori esterni (traumi, difficoltà economiche o sociali) è diventata rancorosa e intrattabile, dura e cinica ai limiti dell'impossibile. In questo caso come fate a rapportarvi a loro, se a volte ci sono momenti in cui non vi lasciano neanche avvicinare? E perché mi sembra più difficile se si tratta di una ragazza che di un ragazzo. A parole è facile (stalle accanto falla sentire amata) ma poi nei fatti non funziona, quindi cosa fare concretamente?

Aggiornamento:

Non è una persona cattiva, forse ho sbagliato a spiegarmi, è una bravissima ragazza solo piena di rancore e odio per tutti, per la vita che ha fatto e le ingiustizie subite. Non è cattiva, solo che se succede qualcosa a qualcuno lei ne è felice e si giustifica col fatto che quando a lei sono successe coss ben peggiori (vi giuro se vi dicessi vi mettereste a piangere) nessuno l'ha aiutata, peggio molti hanno riso. Vorrebbe che anche gli altri subissero lo stesso trattamento subito da lei.

11 risposte

Classificazione
  • Vavax
    Lv 7
    2 anni fa
    Risposta preferita

    Ti devi armare di forza, coraggio, pazienza e soprattutto di una buona corazza.

    E il tuo orgoglio buttarlo nella pattumiera.

    Ma se t'innamori davvero, neanche t'importa di sapere cosa farai.

    Ami e basta.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 anni fa

    fai quello che puoi, ma più in la di un certo punto non puoi andare, sacrificare se stessi per una persona che non vuole farsi aiutare non ha alcun senso, ti logora e basta

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Vabbè, ma chi è che è immune da una certa dose di passato/presente difficile?

    (Fatti salvi i casi limite, obviously)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Woody
    Lv 5
    2 anni fa

    Penso che tu voglia che qualcuno si innamori di te grazie alla riconoscenza per averlo aiutato.

    I propositi sono buoni ma separa le due cose.

    Aiuta una persona se lo ritieni opportuno e poi vai alla ricerca, a parte, di un partner col quale rapportarti su altre basi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 anni fa

    quindi cosa ti attira, i soldi o la posizione?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 anni fa

    Se tu la fai sentire amata quella persone con te si comporta bene

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    No guarda io penso che i problemi del passato non debbano ricadere sulle altre persone quindi per me è importante vivere bene senza subire una persona che non vuole migliorarsi in nome dei rancori

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anna
    Lv 7
    2 anni fa

    Le persone rispondono in modo diverso alle difficoltà e ai traumi. Se quella di cui parli è arrivata a tali estremi di durezza, cinismo e rancore, non sarebbe stata un angioletto nemmeno se tutto le fosse andato bene nella vita, quindi non avrei molte speranze di riuscire a stabilirci un rapporto sano.

    Se in qualche momento hai visto in quella persona degli spiragli di disponibilità, di aperture alla speranza, allora puoi provare a darle qualcosa, ma fa' attenzione a non lavorare troppo di fantasia e a non costruire le tue speranze su qualcosa che in realtà non c'è.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Ho già dato abbondantemente con i ''belli e dannati dal passato difficile'' , da questo momento in poi solo storie facili, semplici, senza stress, sennò resto da sola . è meglio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Non m'innamoro

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.