Paddock per i cavalli?

Come deve essere? (Recinto, acqua, tipo di erba,..)

2 risposte

Classificazione
  • 2 anni fa
    Risposta preferita

    ciao, un buon paddock deve essere abbastanza grande da permettere al cavallo (o al gruppo di cavalli) di muoversi liberamente, quindi abbastanza largo e lungo, la forma conta relativamente e anche la superficie .. ipotizzo un paddock molto ampio recintando mezza collina che comprenda zone alberate e pendenze varie và comunque bene. Non deve essere per forza piano e completamente sgombro.

    Importante è che ci sia OMBRA meglio se grandi alberi e AQUA pulita, fresca e abbondante sopratutto in estate, quando i cavalli bevono meno. ( meglio bidoni lavati spesso alle beverine dove esce acqua calda che al cavallo non piace)

    Meglio che non ci siano pericoli eccessivi, quindi rimuovi eventuali oggetti che potrebbero ferirlo.. ma di solito i cavalli stanno lontani dai pericoli.

    Recinta con fetuccina elettrica ( se sei comunque all'interno di una proprietà, oppure con rete metallica alta se sei lungo una strada o al confine con altre proprietà.

    Puoi usare pali in legno, metallo o anche plastica, puoi scegliere dei pannelli (fens) che puoi spostare. Molto dipende dall'esuberanza e dall'educazione del tuo cavallo, la mia sta con la fettuccia elettrica a volte neanche accesa.

    Per la pioggia procura che il terreno non accumuli troppo l'acqua po che vi sia almeno una parte dove il cavallo può stare all'asciutto e posiziona là eventuale acqua e cibo.

    Se hai la possibilità di avere erba meglio, ma sappi che on durerà molto. prato stabile è ideale. nel qual caso consiglio la soluzione "itinerante" con fens o fettuccia spostabile in modo da poter far rigenerare il prato.

  • 2 anni fa

    Prima di tutto deve esseree abbastanza ampio in relazione ql numero di cavalli che vi devono stazionare. É importante il terreno sia sicuro: copi le buche , elimina i sassi e le piante velenose per il cavallo. Altra cosa importante é la presenza dell'acqua: a meno che non tu abbia una buona fonye naturale é necessario fornirla al cavallo ( con grandi secchi o con beverino automatico ma devi coibentarlo per l'inverno altrimento si ghiaccia). Il fieno lo puoi porre in una rastrelliera oppure a terra( secondo me il metodo migliore perché si avvicina al neturale modo di mangiare del cavallo). Il mangime v aposto in mangiatoia fissata a un supporto stabile. Opzionale il rotolo di dale che puoi legare all'interno dela capannima con una corda robusta.

    La capannina è fondamentale in quanto protegge il cavallo dagli eventi atmosferici: col tetto e coperta da tre lati dove situerai abbeveratoio e mangiatoia. La lettiera deve essere abbondante e pulita : puoi scegliere fra torba, cocco, paglia, trucioli, lolla di riso.

    La recinzione deve essere alta almeno un metro e mezzo e robusta; puoi farla in metallo( robusta e di costo medio), legno( robusta ma costosa e richiede molte cure per non marcire) o recinzione elettrica( facile e veloce da montare ed economica)

    Sperp di essert stata urile❤️❤️

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.