Per la difesa personale è meglio praticare muay thai o wing chun?

Per la difesa personale è meglio praticare muay thai o wing chun?

Mi date le vostre opinioni su queste 2 arti marziali? Grazie

7 risposte

Classificazione
  • 2 anni fa
    Risposta preferita

    Il muay thai ti prepara più rapidamente al "combattimento" (il che non significa necessariamente autodifesa) del wing chun.

    Lo fa anche tramite il contatto per cui se il tuo scopo è non prendere legnate rischi di fare come quello che non volendo essere picchiato dai bulli, finisce picchiato da quelli di muay thai E dai bulli.

    Il wing chun è un'arte marziale tradizionale cinese quindi (anche se meno di altri stili) non può esulare da una filosofia di vita che trascende la materialità del combattimento. Concetti di benessere fisico ed equilibrio mentale sono al primo posto in una scuola seria di Wing Chun, per questo l'allenamento che ne consegue non ha il combattimento come punto focale ma la crescita del praticante nella padronanza della propria mente e del proprio corpo.

    Cosa vuol dire? Vuol dire che uno ti sputa in discoteca, potresti rompergli qualche costola, spiaccicargli gli attributi e spezzargli un ginocchio, ma ti asciughi, sorridi e te ne vai, vincendo orgoglio, pressioni sociali e testosterone.

    Nel Wing Chun si fanno esercizi di condizionamento che esulano dall'uomo di legno e si studiano le applicazioni delle forme nella loro accezione di autodifesa in condizioni di realismo proporzionale all'esperienza del praticante ma sempre nel rispetto della sua salute. Inutile che mi rompa il naso per imparare a non farmi rompere il naso.

    E ancora occorrono anni (almeno almeno 5/7 anni, praticando alla occidentale) per padroneggiare un'arte marziale e la propria emotività al punto da poterla usare efficacemente in una situazione reale, avendo trasformato in automatismi i concetti posturali che rendono efficace una tecnica e senza i quali non ho speranze di mantenere l'equilibrio e l'allineamento adatto.

    Se quindi hai paura di venir picchiato e vuoi un rimedio rapido, lo spray al peperoncino funziona da subito e costa come mezza mensilità di una qualsiasi arte marziale. Perchè l'arte marziale può non funzionare, puoi trovare uno più bravo, uno col coltello, uno con la gang di amici che poi ti aspetta di fuori, uno che ti trascina in tribunale per eccesso di difesa ...

    La migliore autodifesa è non esserci. Quindi 1) essere saggio da non metterti nelle situazioni 2) essere forte da "davvero" non volere la rissa (il che significa autocontrollo estremo e capacità di ingoiarsi l'orgoglio per evitare a sè stessi ed altri, dolori fisici e legali) 3) solo messo alle spalle al muro tirare fuori tutto quello che si sa (e lo si riesce a fare solo con anni di esperienza e di lavoro sulla propria emotività, non certo prendendo a calci i banani) o lo spray al peperoncino in tasca.

    Ultima nota, la differenza la fa il singolo: il tuo maestro e te.

    Se hai l'attitudine giusta impari a difenderti anche facendo il contadino. Se non hai attitudine, il miglior maestro non potrà trasmetterti nulla di utile.

    Un maestro può essere un ciarlatano e rendere inefficace la più efficace delle arti riempiendo la testa degli allievi di concetti convenientemente scorretti. O può essere un vero maestro ed insegnare con onestà ciò che conosce elevando la competenza fisica, emotiva e morale del praticante.

    Quindi mio consiglio,

    1) pratica perchè ti piace una disciplina non per quello che può darti (si impara solo se la ami e se la ami davvero ottieni risultati)

    2) provale entrambe perché l'arte marziale è un abito, ognuno ha quello che gli sta meglio indosso. E quello che è medicina per uno è veleno per un altro.

    3) L'autodifesa è uno specchietto per le allodole. Ti servono anni per imparare DAVVERO, e anche allora le puoi prendere perchè trovi quello più forte di te o puoi trovare uno col coltello (o con gli amici, ecc ecc) e se anche riuscissi a difenderti rischieresti noie legali. Se è quello che ti preoccupa davvero, con l'arte marziale stai soltanto tamponando una insicurezza personale ma non risolvi il problema, anzi lo aggravi per il senso di falsa sicurezza che potrebbe darti.

  • Anonimo
    3 anni fa

    Il Wing Chun è un arte marziale che, se insegnata bene, dopo molto tempo ti può fornire gli strumenti necessari per difenderti egregiamente in strada. Questo perché ci sono veramente tantissime tecniche, e per assimilarle seriamente e fare tuoi i principi ci vuole tempo, altrimenti ripeteresti schematicamente i movimenti, e questo sarebbe perfettamente inutile in ogni arte marziale. Tuttavia veramente pochissimi la insegnano bene, e rischi di ritrovarti in una palestra con un maestro che insegna tutto meno che Wing Chun, al che risulterebbe assolutamente inutile praticarlo. Comunque secondo me dovresti fare un pensiero più ampio. Si, va bene la difesa, va bene lo sport, ma un’arte marziale non è solo questo. Ha dei principi, e per capirla a fondo devi assimilarli e farli tuoi, poi specialmente nel Wing Chun è fondamentale. Devi quindi scegliere un’arte marziale che riesca a rappresentarti per riuscire a svolgerla al meglio. Il modo migliore per scegliere è andare a provare!

    Fonte/i: La mia esperienza da praticante di Wing Chun
  • Anonimo
    2 anni fa

    Tutti e due!

  • Anonimo
    3 anni fa

    Meglio fare come me: porto sempre appresso il ferro in tasca.

    Ci provassero pure a rompermi i cogliòni : si guadagnerebbero un bel graffito autografato sul collo.

    Ciaoooooo :))

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 anni fa

    Sin chung

  • Muay thai, colpi basilari e facili da tirare che diventano automatici dopo un po' che li alleni, inoltre tengono molto alla preparazione atletica e al condizionamento (per non cadere al primo pugno in faccia), i corsi di wc invece non allenano molto questa parte (io dopo un'ora di allenamento continuo non avevo manco bisogno di asciugarmi con l'asciugamano) e trascurano anche il condizionamento (a meno che non ti alleni con l'omino di legno ma è per avanzati) e lo sparring, che senza il quale non puoi nemmeno immaginare come sia combattere

    P.s. SO CHE IL VOSTRO CORSO DI WC È IL MIGLIORE DEL MONDO, CHE IL VOSTRO MAESTRO ERA ALLIEVO DI IP MAN E CHE VI ALLENATE SERIAMENTE MA SIETE UNA PICCOLA ECCEZIONE, SOPRATTUTTO IN ITALIA, FIDATEVI

    Fonte/i: Pratico muay thai, ho fatto un mese di wing chun dove a grandi linee hanno mostrato tutto quello che c'è da insegnare, forme a parte. Se sei interessato ad approfondire scrivimi in pvt
  • Dario
    Lv 6
    3 anni fa

    Prova il Chewing Gum.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.