Vero ha chiesto in Casa e giardinoPulizia e igiene · 2 anni fa

Il fondo della pentola in terracotta si è bruciato. C'è un rimedio efficace che mi permette di rimuoverlo? Non vorrei doverla ricomprare..?

5 risposte

Classificazione
  • 2 anni fa
    Risposta preferita

    Acqua fino a coprire e superare di un paio di centimetri lo sporco, aggiungi un bicchiere di aceto di vino bianco e fai andare il tutto a fuoco lentissimo coprendo bene con un tovagliolo ben teso sul bordo dove poi metterai un coperchio (devi far evaporare il meno possibile). Dopo un'oretta togli quasi tutto il liquido lasciandone appena un centimetro aggiungi abbondante sale grossso e con una spugnetta strofina bene bene. Se non hai il risultato che volevi ripeti dall'inizo (acqua e aceto). Non usare ramine o carta vetrata come ha detto qualcuno....rovini la pentola.

  • Anonimo
    2 anni fa

    non lo so

  • Luigi
    Lv 7
    2 anni fa

    Se il fondo in coccio non è molto bruciato basta lasciare la pentola con dentro l'acqua per diverse ore e vedrai che la crosta di bruciato si staccherà pian piano, se non dovesse succedere insisti!

  • 2 anni fa

    Mettila nell'acqua bollente e lasciala per un due ore

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 anni fa

    Si sarà bruciato ciò che stava cuocendovi dentro, e avrà lasciato incrostazioni carbonizzate. Raschietto, paglietta di ferro, e se serve carta vetrata.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.