Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneScuole primarie e secondarie · 2 anni fa

Domani compito di italiano, accettasi consigli per non andare nel panico. Help!?

Ciao a tutti, ho 17 anni e frequento il liceo scientifico. (Quarto anno). Domani compito di italiano: analisi di un testo in prosa tratto dagli esami di stato degli anni precedenti. Tre ore a disposizione (la metà del tempo concesso all'esame di stato, mole di lavoro da svolgere identica). Premetto che il mio rendimento é ottimo in tutte le materie, ma l'idea di fare un'analisi su un autore che sconosco completamente e con pochissimo tempo a disposizione mi destabilizza. L'ansia di non riuscire a svolgerlo in tre ore mi inibisce e ho paura, domani, di prendere una brutta insufficienza (come é già accaduto in passato per il medesimo motivo) Ultimamente, inoltre, sembra che la mia mente sia molto stanca e poco dedita a concentrarsi su attività di questo genere, facendomi procedere molto lentamente anche, ad esempio, nella semplice composizione di una singola frase. Come posso affrontare quindi la verifica di domani in modo efficiente e senza panico??

4 risposte

Classificazione
  • 2 anni fa
    Risposta preferita

    Alimentati in maniera corretta per quelle tre ore.

    Leggi attentamente il brano e segnati le parole o le frasi che ti sembrano rilevanti.

    Prepara una "scaletta" di argomenti e stendi la "brutta" senza porti troppi vincoli.

    Concediti tre minuti di tempo a occhi chiusi, pensando solo alla natura, e respirando profondamente e lentamente.

    Poi, mettiti al lavoro sulla bella e procedi con calma.

    Inboccallupo.

  • 2 anni fa

    ......................

  • Che bella domanda, non è semplice capire come puoi affrontare questa prova tanto temuta senza cader nel panico...

    E' per il tempo corto che hai premura?

    Cerca di darti un tempo; entro le due ore devi aver finito la brutta per poi avere un'ora di tempo per rileggere tutto, aggiungere argomenti e ricopiar tutto in bella.

    Questo però penso sia banale e scontato, finchè non saprai qual'è l'autore non ti rilasserai, l'importante è rimanere lucidi e attenti una volta scoperto.

    Non voglio dirti le solite cavolate del tipo "prendi la tisana alla camomilla", "fai ginnastica per scaricare il nervoso", "Cerca di stancarti fisicamente per assaporare il dolce sonno che giungerà dopo una doccia ristoratrice", "Contempla le stelle cadenti che ci saranno visibili in cielo".

    Comunque in **** alla balena.

  • Anonimo
    2 anni fa

    no

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.