se aveste figli/e sareste favorevoli ad abituarli sin da piccoli al nudo integrale?

Aggiornamento:

premetto che adoro il nudismo e ogni volta che posso resto in casa senza niente addosso..da piccolo odiavo il costume e per infilarmelo dovevano tenermi e metterlo a forza.nn l'ho mai presa come esibizionismo, lo trovavo stupido farsi il bagno col pisellino coperto.l'acqua dappertutto senza tessuto era una sensazione fantastica e quando a 16 anni mi hanno definitivamente impedito di stare nudo l'ho presa come un dispetto (al contrario delle mie cugine che continuavano a restare senza)

7 risposte

Classificazione
  • Jess
    Lv 5
    12 mesi fa
    Migliore risposta

    Insegnerei a loro che ci possono essere momenti in cui si può stare scoperti senza vergogna: es quando si è in famiglia e uno si fa la doccia passando velocemente davanti agli altri per prendere l'accappatoio, o per cambiarsi vestiti sempre in famiglia davanti agli altri. Tra genitori e figli perché dovrebbe essere sconvolgente vedersi nudi in situazioni del genere? Però specificherei che davanti a gli altri fuori casa non è concesso perché potrebbe dare fastidio agli altri (ai bambini piccoli è meglio spiegare, altrimenti si spoglierebbero tranquillamente all'asilo senza dir niente xD ).

    • ...Mostra tutti i contatti
    • cmq attendo le risposte di domani e sei candidata al max delle stellette..grazie mille jess ( ma non mi copro...non voglio, ***** xD )

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 11 mesi fa

    Io sono stato abituato così, per cui suppongo di si...

    Io a dicembre ho compiuto 15 anni però questa estate ancora non avevo un pelo, per cui mia madre non mi ha fatto indossare il costume al mare, tanto frequentiamo la spiaggia libera e ci sono un sacco di donne in topless per cui non ci fa caso nessuno a me. Oltretutto mia madre mi mette almeno 6 volte al giorno la crema sui genitali e il sedere e non ho mai avuto erezioni, per cui lei dice che non c è problema, invece mio cugino che aveva 12 anni ha già un po’ di peli e un giorno mentre mia mamma gli metteva la crema gli è diventato duro per cui da quel giorno gli hanno messo il costume, io non mi vergogno a stare nudo però mi fa strano vedere che altri ragazzini più piccoli già lo hanno. L unico vantaggio è che io mi faccio la doccia insieme a mamma e zia e mio cugino no, dicono che io sono ancora inoffensivo...

    • ...Mostra tutti i contatti
    • secondo me si..e se vogliono costringerti a metterlo, ribellati!!! stare nudo al mare secondo me è il diritto di tutti i figli..è troppo bello. a 18 anni però sarai costretto; addio pisellino al vento e libero

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 12 mesi fa

    No, per due semplici ragioni. La vista del nudo suscita delle reazioni nel nostro sistema nervoso che predispone all'accoppiamento e alla riproduzione. È un istinto molto primitivo ma proprio il fatto che l'abbiamo conservato ci suggerisce che è efficace. Per rimanere efficace si associa al meccanismo del pudore, il quale previene l'assuefazione alla vista del nudo e l'inibizione dello stato d'eccitamento. Insomma, abituandoci a vedere corpi nudi, la bandiera potrebbe non trovare nulla di così sensazionale per alzarsi. Inoltre, i corpi più esposti alla vista del nudo, soprattutto nel già difficile periodo puberale, sarebbero quelli dei genitori, creando così ancora più confusione nella psiche degli adolescenti. Perché rovinare così le proprie creature?

    Tutte le nostre emozioni ci suggeriscono nel minor tempo possibile l'azione migliore da prendere. È frutto di milioni d'anni di scelte migliori, che il corpo ha così memorizzato e interiorizzato, per evitare di farci perdere tempo in ragionamenti che i nostri antenati hanno ripetutamente dovuto fare.

    Tutte le emozioni. La paura, il disgusto, e anche il pudore.

    • interessantissima tutta sta storia...e divertente la bandiera hihihihih..ma per periodo puberale intendi i meno di 10 anni? perchè si potrebbe parlare di nudi anche di loro coetanei (al mare per esempio). cmq davvero interessanti motivazioni per giustificareil "mutandismo". grazie ;)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Princy
    Lv 7
    12 mesi fa

    Ma per piacere...dai tempi di Adamo ed Eva esiste il pudore...

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Princy
      Lv 7
      12 mesi faSegnala

      Nel caso del pudore, la trasgressione sociale sottolineata dal rossore è la provocazione sessuale quando non dovrebbe esserci. Ecco perché nella maggior parte dei gruppi sociali se ne è sempre tramandata l’importanza attraverso i testi sacri, i miti, perfino le favole e Secondo la Bibbia

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 12 mesi fa

    Certo che no, è roba da Hippie figli della mèrda

    Hahahahaahha ma dove vivi che ti fanno andare in giro col càzzo di fuori?

    • ahahahahaha sono figlio di mowgli...solo a casa mia purtroppo....perchè lo so che seite tutti nascosti per strada pronti a prendermi a tradimento e mutandarmi...maledetti...ahahahahha

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 12 mesi fa

    Certo che SI

  • Assolutamente no.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.