Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 10 mesi fa

Perché si tende a pensare alla scienza come un qualcosa di contrapposto alla religione, come se la prima dovesse soppiantare la seconda?

Quando poi viaggiano su livelli differenti.

12 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Perché sia da un lato che dall'altro si è affetti dal morbo neopositivista che vede il concreto come unica chiave di lettura del reale, cosa che porta a vedere anche quanto non parla di realtà fisiche come tali e dunque in opposizione se dicono cose diverse. Quanta paura fa il meta-fisico all'uomo moderno! Riconoscere che ci siano cose oltre il concreto, obbliga a riconoscere la presenza di cose come gli ideali e cose come valori etico-morali che portano a uno sconquassante obbligo di impegnarsi, che, se ci fai caso, l'uomo figlio della società moderna, nichilista e materialista nel senso più becero dei termini (magari fosse materialista come potrebbe essere un Marx -che seppur lo leggeva in chiave materialista non si sognava di negare le cose astratte come una etica sensibile all'oppresso e ideali alti come la giustizia- o nichilista come un Nietzsche -che nell'evoluzione dell'oltreuomo aveva comunque tracciato alte linee morali-!), tende a fuggire ogni cosa che lo responsabilizzi. Ma in fondo fuggire le responsabilità è parte di una certa natura umana, dolo che, se almeno il mondo della Tradizione cercava di arginare un minimo la cosa, il mondo Moderno di oggi sembra di incoraggiarlo (forse perché solleticando l'ego della gente gli si possono vendere meglio i prodotti?)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 mesi fa

    Perché entrambe sono una risposta alle paura e all'ignoranza dell'uomo, in particolare la scienza è la cura, la religione un placebo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 mesi fa

    condivido la risposta dell'anonimo che considera la scienza come tentativo di cura e la religione come placebo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 mesi fa

    Perché si contraddicono

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 10 mesi fa

    Il problema è che molti dei fenomeni naturali che prima venivano attribuiti alla divinità ora hanno una spiegazione razionale...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 mesi fa

    Buon ragionamento, anche se qualcuno (giustamente) potrebbe chiederti in cosa si sostanzino tali differenti livelli.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Mio Dio, perché non ci avevo pensato prima?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 mesi fa

    La scienza per definizione indaga la realtà.

    La religione inventa spiegazioni spirituali.

    Se fede e scienza si scontrano su alcuni temi la scienza ha ragione

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 mesi fa
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 10 mesi fa

    la scenza è una cosa, la religione un'altra

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.