Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 anno fa

Perché le anoressiche mentono sul loro disturbo, dicendo che non abbia a che fare col dimagrimento, quando invece è evidente il contrario?

Trovatemi una domanda, e dico UNA, su Dieta e Fitness, in cui non ci sia un'anoressica che chiede le seguenti cose:

- Calorie del cibo che hanno mangiato (praticamente un rancio di Auschwitz).

- Se hanno sgarrato (pur non avendo mangiato niente).

- Se sono grasse (pur essendo sottopeso e sottoalimentandosi per continuare a esserlo).

... Ora, voi dite che le cause derivino da un trauma psicologico e fattori esterni, sui cui non si può giudicare.

Ma infatti io HO CONOSCIUTO una persona che, per traumi psicologici, non mangiava. E non contava le calorie di quel poco che mangiava e non si pesava. Era in depressione (forte) e gli era passata la voglia di vivere, inclusa quella di mangiare.

MA L'INAPPETENZA DERIVANTE DA UN TRAUMA PSICOLOGICO, NON HA NULLA A CHE VEDERE COL DIMAGRIMENTO E GLI SGARRI.

Le anoressiche secondo me iniziano col mangiare poco, a partire da una condizione di sovrappeso o normopeso, per dimagrire. Poi, a dimagrimento avvenuto, scatta un meccanismo mentale secondo cui anche l'alimento più insignificante (tipo una mela), "rovinerebbe" il peso raggiunto e rappresenterebbe uno sgarro. Quindi alla fine si ha la perpertuazione di questo ciclo, con una vera e propria incapacità di intendere e di volere e questo deficit cognitivo legato alla paura di ingrassare (anche di qualche grammo), finché non c'è l'intervento di uno specialista e qualcuno le induce a mangiare.

Aggiornamento:

@Anonimo: Concordo sul fatto che non stiano bene con la testa. Ma il loro disturbo è legato solo al dimagrimento e alla paura di ingrassare.

Chi non mangia per traumi psicologici non conta le calorie e non si pesa. Quella infatti è inappetenza, e richiede comunque l'intervento di uno specialista, così come viene richiesto nei casi di anoressia.

Ma l'anoressia dipende solo e esclusivamente dal dimagrimento.

Aggiornamento 2:

@Anonima (quella che mi dice di informarmi)... Come tutte le anoressiche, SEI UNA BUGIARDA. Tra l'altro, anche tu mi hai risposto (insultandomi) con l'anonimo. Quindi, oltre a essere bugiarda sei anche ipocrita.

"Ah e se sono fissate sul dimagrimento e basta... non sono anoressiche. Sono delle ragazzine fissate."

Questo lo dici tu. BUGIARDA E ANORESSICA. Se una pesa 25 kg di meno rispetto a quello che dovrebbe pesare, e continua a voler dimagrire sottoalimentandosi, è ANORESSICA.

Aggiornamento 3:

L'anoressia SI BASA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SUL DIMAGRIMENTO. Leggi le domande pubblicate dalle anoressiche su "Dieta e Fitness" di Yahoo, e lo capirai.

Aggiornamento 4:

"La caratteristica principale di questo disturbo è il rifiuto del cibo. Il termine anoressia (letteralmente mancanza di appetito) non risulta corretto per descrivere un disturbo in cui l’appetito è nella maggioranza dei casi conservato. Piuttosto ciò che caratterizza la persona anoressica è il terrore di ingrassare e la necessità di controllare l’alimentazione alla ricerca della magrezza."

FONTE: https://www.ipsico.it/sintomi-cura/anoressia-nervo...

Aggiornamento 5:

Quindi è come dico io.

1) Le persone inappetenti (per un trauma psicologico), non lo fanno per il peso, le calorie e la magrezza.

2) Le anoressiche invece l'appetito ce l'hanno ma non mangiano, per il timore d'ingrassare.

Aggiornamento 6:

CHI C AZZO SEI TU PER DECIDERE QUELLO CHE DEVO CHIEDERE, COME E DOVE DEVO FARLO????

MA GUARDA TU 'STA MALATA. MA CURATI. BURINA DA QUATTRO SOLDI!!!

LA GENTE DEVE FARE QUELLO CHE DICE LEI. STUPIDA!!!

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 anno fa
    Risposta preferita

    Infatti non stanno bene con la testa. Ho trovato anche domande di ragazze già normopeso o quasi sovrappeso che vogliono ingrassare perché le piace il curvy....cioè non si può essere così sbilanciati e sproporzionati rispetto all'altezza, la salute ci rimette. Ognuno dovrebbe accettarsi così com'è, senza seguire gli altri e i canoni imposti dalla società. Un tempo le modelle erano sovrappeso, oggi richiedono quelle troppo sottopeso invece bisognerebbe cercare una via di mezzo, cioè il normopeso. Poi chi è sottopeso o sovrappeso per costituzione è un altro conto...ma ognuno dovrebbe prima accettarsi. La società è sempre stata superficiale. La vera bellezza di una persona si trova dentro, non fuori.

  • Anonimo
    1 anno fa

    La penso come l'anonimo sopra.

  • Anonimo
    1 anno fa

    Perché tu sei una persona disinformata, come tutti qui su Answer cristo.

    Ti rendi conto che tutto quello che dici su questa categoria oltre ad essere inventato su delle teorie che TI SEI FATTO TU non stanno ne in cielo ne in terra? Cioè, hai provato almeno a informarti e a guardare su Internet il significato di anoressia? Cosa vuol dire? Quali sono i traumi che portano a soffrirne? Per quali motivi avviene,le cause,Hai mai letto libri sull'argomento?

    No, sei solo qualcuno che mette l'Anonimo su Yahoo Answer con teorie del ***** credendo di sapere cosa pensa gente che manco conosci.

    Vuoi davvero che ti dimostri il contrario? MA CE LA FAI? Vai a leggere un libro del nutrizionista esperto Riccardo Dalle Grave, ecco come te lo dimostro.

    Ah e se sono fissate sul dimagrimento e basta... non sono anoressiche. Sono delle ragazzine fissate.

    Come te.

    Senti vatti a informare invece di scassare i ******** su Answers,okay? DAVVERO INFORMATI SE TI INTERESSA COSI TANTO L'ARGOMENTO

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.