promotion image of download ymail app
Promoted
GIUSEPPE ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 anno fa

Trauma cranico conseguenze dopo 6 mesi è possibile?

Salve volevo domandare se dopo 6 mesi si possono avere sintomi dovuti a un trauma cranico lieve ? Sono caduto sbattendo la testa da più di un metro (cranio posteriore “cervelletto “)

Nessun svenimento niente sangue fatto la tac e non è stato riscontrato niente ..

solo che adesso circa sei mesi dopo avvero capogiri (vertigini) il medico mi ha prescritto Arlevertan per 20 giorni

La mia domanda era se è possibile che sia causato dal trauma e devo sottopormi a visite neurologiche

4 risposte

Classificazione
  • Luca
    Lv 6
    1 anno fa
    Risposta preferita

    Hai sbagliato ad impostare il problema.

    Dato che le vertigini non sono uno stato "normale", se persistono occorre indagare LA LORO CAUSA. Il medico che ti ha prescritto quel farmaco , PRIMA di dartelo, ha indagato sulle possibili cause dei tuoi sintomi ? Se non l'ha fatto, sarebbe assai grave. Il farmaco in questione agisce sui sintomi, e non ha alcun effetto sulle possibili cause. Non è così che dovrebbe fare un medico. Sarebbe come cercare di eliminare un cattivo odore col deodorante invece di eliminare e rimuovere la causa del cattivo odore.

    Le cause delle vertigini, dicevo, sono molteplici. Occorre tutta una serie di indagini cliniche per venirne a capo. Che coinvolgono vari specialisti ( otorino, neurologo, medico internista, cardiologo, psicologo, osteopata, ortopedico, odontoiatra, etc etc etc). Tra l'altro, dando dei farmaci sintomatici, si potrebbero falsare anche i test diagnostici. Alcune di queste cause potrebbero ( ripeto, leggi bene : POTREBBERO ....) dipendere dal trauma, ma moltissime altre NO .......

    PS - dici "...Nessun svenimento niente sangue ..." se ti fosse uscito del sangue (a parte da eventuali taglietti della cute del cuoio capelluto), a quest'ora saresti stato sotto terra...... Tra l'altro non esiste alcuna relazione COSTANTE tra violenza del trauma ed entità dei danni.

    dici ".... fatto la tac e non è stato riscontrato niente .. " purtroppo vi sono delle conseguenze di traumi cranici che si evidenziano SOLO dopo un certo tempo.....

    Non dici l'età, ma come stai ad occlusione dentale ? una delle cause più frequenti ( e semplici da risolvere) delle vertigini è la sindrome di Costen, data da una malposizione mandibolare come conseguenza di una malocclusione : i condili vanno a comprimnere le strutture delle glene e si creano vertigini (non sto qui a spiegartri come, se no facciamo notte).

    Putroppo credo che dici il vero quando affermi che il tuo medico prende tutto con leggerezza .....

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Luca
      Lv 6
      1 anno faSegnala

      ... sono chiacchiere da bar, giuste e corrette, MA NON SIGNIFICA CHE QUESTO SIA PROPRIO IL TUO CASO. Solo valutando IL TUO CASO SPECIFICO si potrà dire se è questo il tuo caso oppure no.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Nick
    Lv 7
    1 anno fa

    chiedi un esame da uno specialista

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Quasar
    Lv 6
    1 anno fa

    Una tac no he?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 anno fa

    Lo devi chiedere al medico, non a noi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.