Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 9 mesi fa

Nei miei appunti ho scritto che c'è stato un finanziamento da parte di Pompeo a Cesare, potreste dirmi altre nozioni in merito magari(cause)?

3 risposte

Classificazione
  • 9 mesi fa
    Migliore risposta

    Semmai Cesare durante la sua ascesa politica ricevette finanziamenti da Crasso, non da Pompeo. Crasso infatti era l'uomo più ricco di Roma, uno speculatore edilizio (oggi sarebbe chiamato "palazzinaro"), che voleva intraprendere la carriera politica, ma era molto malvisto sia dall'aristocrazia senatoria sia dal popolo. Cesare, Pompeo e Crasso allora si allearono stipulando il primo triumvirato (un patto extra legem fra privati cittadini per impadronirsi del potere e spartirsi le magistrature), in modo da aiutarsi reciprocamente a raggiungere i loro obiettivi politici. Cesare fu eletto console e fece in modo che ai veterani di Pompeo venissero assegnate terre coltivabili. In seguito Pompeo ebbe il proconsolato in Spagna, Cesare divenne governatore della Gallia Cisalpina, Narbonense e dell'Illiria, mentre qualche anno più tardi Crasso fu nominato governatore della Siria. Da lì allestì una spedizione militare contro i Parti, per emulare i successi di Pompeo in Oriente e di Cesare nelle Gallie, ma andò incontro a una disastrosa sconfitta e cadde sul campo a Carre, in Mesopotamia (53 a.C.).

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 9 mesi fa

    Grazie mille,molto esaustivo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 mesi fa

    Ghvvvvvffd

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.