Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SportCalcioCalcio Italiano · 2 anni fa

Secondo voi il milan non vuole piu riemergere, dico questo perche la societa continua a dire che Gattuso rimarra in panchina comunque vadano?

Le cose, E che non ci sarà un grande calciomercato. Ma il milan non lo poteva comprare una società europea, invece di stare in mano a degli sconosciuti?

4 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    2 anni fa
    Risposta preferita

    lo si dice sempre, per dare fiducia all'allenatore, quindi alla squadra e non fargli franare il terreno sotto i piedi, però bisogna fare un ragionamento, in questo caso purtroppo molto attuale e realistico; oggi il calcio è cambiato e non sempre funziona attraverso delle logiche più o meno condivise, se ad esempio spendi 500mln per allestire una squadra non è detto che questa si dimostri all'altezza delle esigenze, per non dire che fallisca tecnicamente invece di vincere, oggi le squadre diventano grandi attraverso quello che i giovani e motivati allenatori riescono a dare in termini generali di idee e lavoro sul campo, ad esempio chiediti come un allenatore come pochettino sia riuscito a portare il tottenham in finale grazie a dei giocatori non proprio di altissimo livello, e senza il suo migliore (harry kane) nelle partite più importanti, oppure come Erik ten Hag sia riuscito a costruire una squadra (l'ajax) così forte attraverso tanti buoni giovani da motivare e costituire come gruppo, tieni presente che se fossero riusciti ad arrivare in finale nel 90% dei casi (dopo aver battuto real e juve) avrebbero potuto portarsi a casa la coppa, a fronte di un cammino tanto esaltante, perché oggi ci sono le grandi squadre alla psg e manchester city, costruite con centinaia di milioni spesi all'anno, e poi le squadre che vincono come quelle citate prima, che non vanno alla ricerca del supercampione da 40mln d'ingaggio, ma riescono tranquillamente a battere i top club internazionali e giocarsela in qualsiasi circostanza attraverso buoni giocatori e qualche elemento emergente, tornando a gattuso non parliamo di un grande allenatore ma di un giovane coach, motivato dall'appartenenza alla maglia e abbastanza bravo per riuscire a capire come affrontare certe partite in italia, non è ancora paragonabile ad un allegri perché ha delle lacune, in europa così come negli scontri diretti in italia, l'errore che sta pagando deriva dal derby di ritorno, quando a fronte di un milan lanciatissimo nei risultati, è stata scelta una strategia di gioco sbagliata per quel tipo di partita e così il milan oltre a perdere si è schiantato nel suo momento migliore, un peccato ma qualcosa che certamente un giovane allenatore ha imparato per rendersi conto di non dover commettere gli stessi sbagli, e in tutto questo l'attuale milan non è una squadra tale da potersi considerare tecnicamente all'altezza di una champions league, anche nel caso dovessero arrivare al 4° posto per il prossimo anno serviranno degli innesti (fasce inguardabili, centrocampo con kessie e bakayoko dai piedi di legno) perché si può crescere fino ad un certo punto; se hai giocatori che hanno i ferri da stiro al posto dei piedi puoi metterti l'anima in pace e sperare che siano gli avversari a sbagliare

  • 2 anni fa

    Lascia prima che questo Campionato si concluda, e poi riparlerà del new BRAZIL-MILAN !!!!

  • 2 anni fa

    mancano due partite, da vincere assolutamente, ovvio che dicano che tutto rimarrà com'è.

  • Anonimo
    2 anni fa

    Non è colpa di Gattuso

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.