Laureati in psicoLogia?lavorate o no?

4 risposte

Classificazione
  • Violet
    Lv 7
    1 anno fa

    Bah, sono perplessa. Io ho alcuni amici e conoscenti laureati in psicologia e bene o male lavorano tutti chi nelle risorse umane, chi nella formazione, chi fa lo psicologo in ospedale e chi ha aperto uno studio privato. Questo non significa che guadagnino chissà cosa, la mia amica che lavora nelle risorse umane non raggiunge i 1000 netti al mese e quello che ha aperto lo studio in proprio all'inizio aveva più spese che guadagni (tasse, affitto, bollette per lo studio gli mangiano tutto), oggi nei mesi buoni porta casa anche 1500 euro netti, ma in quelli meno buoni non più di 800... assurdo.

    Ciao:-)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 anno fa

    Per le risposte devi aver pazienza visto che è da poco iniziato il turno della sera al McDonald's.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 anno fa

    si, un garzone che uso nella mia ditta aperta da poco è un laureato in psicologia.

    Lo uso per farmi aiutare per montare cancelli, inferriate ecc...

    Lui stesso ammette che ció che ha studiato è inutile professionalmente parlando.

    Il problema che ho notato è che in molte facoltà per laurearsi basta imparare a memoria il libro e ripeterlo all'esame, ma a questo punto a che serve una laurea?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 anno fa

    Aver studiato a memoria un libro non fa di un laureato niente di più di una qualsiasi altra persona.

    Un laureato in psicologia è come un diplomato in qualche istituto pedagogico o simili

    Per praticare ci vuole un master , un esame di stato e altro

    Poi ci vogliono i clienti e farsi un nome quindi aiutare e curare cosa difficile per chi vuole aiutare una persona non avendo mai provato quello che sente ne tantomeno riuscendo ad immedesimarsi in questa

    Poi ci vogliono empatia e sensibilità cosa non possibile per chi si laurea in una materia nella quale solo il sadismo spinge una persona a volerla studiare

    La storia che lo strizza cervelli è più schizzato del paziente non è una leggenda

    Curare una persona da un malessere dell'anima con inibitori dei recettori e droghe? Cose da pazzi

    • Non ti ho chiesto se ti piace questo lavoro!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.