Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 anno fa

Perché nei templi indù ci sono sculture di orge e nelle chiese cattoliche tutt'al più ci sono uomini nudi col piripillo piccolo?

E parliamo solo di chiese importanti! Le comuni chiese di quartiere al massimo hanno quadri e statue di Gesù insanguinato e di sua madre imbacuccata come un'afghana che piange.

7 risposte

Classificazione
  • 1 anno fa

    l'organo sessuale maschile (linga) e quello femminile (yoni) hanno nell'induismo una valenza sacra.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Gianni
    Lv 6
    1 anno fa

    Perché l'induismo è simile al paganesimo per certe cose

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Il fatto è che in molte culture, il sesso ha valenze diverse. Per alcuni è il mezzo per la creazione umana (e dunque, simbolo della creazione Divina, e questa è la base delle Ierodulie, ossia la prostituzione sacra), per altri lo stato orgasmico è un assaggio dello stato di beatitudine della Divinità, dunque è un momento sacro, per altri ancora il sesso è il momento di massima unione tra due persone, quindi è condannato fuori dal matrimonio, ecc.

    Le orgie Dionisiache sono un esempio... secondo alcuni servivano come simbolo del Caos a cui segue l'instaurarsi dell'Ordine, secondo altri avevano lo scopo di ricreare un particolare stato estatico, ineffabile...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 anno fa

    perchè era peccaminoso

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 anno fa

    Non vedo perché sorprendersi, il cristianesimo ha fatto del sesso una pratica di cui vergognarsi, per cui pentirsi.

    Ha promosso come meritevole di rettitudine il celibato e la presunta astinenza sessuale dei sacerdoti, una pratica che non trova nemmeno riscontro nei testi.

    Inoltre ha sempre preteso che indirettamente fosse la chiesa a decidere come andavano utilizzati il propri organi genitali, demonizzando allo stremo la masturbazione e condannando l'omosessualità al pari di un crimine.

    Ha fatto del dolore e del senso di colpa la sua linea guida, quindi è normale che nelle chiese a essere rappresentati siano solo dei tizi che soffrono come dei cani, dopotutto il loro simbolo, è la croce con un povero cristo moribondo appunto che ha soppiantato i primi simboli come il pesce o i monogrammi.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Atem1 anno faSegnala

      È la tua idea, che magari posso anche condividere, cioè dio e chiesa sono due enti distinti. E infatti il punto è questo, la domanda chiedeva un qualcosa sulle chiese, non su dio. Io non ho nominato dèi, ho nominato chiesa e cristianesimo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 anno fa

    Ci sono movimenti religiosi che, addirittura, identificano l'estasi con l'orgasmo (maschile, ovviamente).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 anno fa

    Culture diverse, diverse concezioni del sesso. Per i cristiani è peccato, diciamo il più grave e vergognoso ,al pari dell'aborto e più dell'omicidio, tollerato con estrema fatica ed enormi sensi di colpa solo per dare figli a dio e nell'ambito soltanto del matrimonio in chiesa, peraltro ritenuto anche lì un peccato se non si fa zum zum a fine riproduttivo... e se il marito guarda la moglie con concupiscenza , come ebbe a dichiarare quel gran comico di Woytila. Per gli Indù ( non generalizzando, in India ci sono moltissimi gruppi etnici e religiosi con problemi impressionanti) , comunque per la maggioranza che se gue l'induismo, il sesso allegro e fantasioso è uno strumento di gioia umana, elevazione spirituale e vicinanza agli dei. Sono loro ad aver elaborato il Kamasutra, che non è quel libretto sconcio di posizioni e atti sessuali che molti credono ma un testo filosofico, religioso, psicologico, medico che esalta la ricerca della felicità attraverso la pratica dei sani piaceri della vita, tra cui il sesso che qui diventa spesso amore.

    Quelle che tu chiami orge con un termine che per noi ha un significato negativo, in effetti sono celebrazioni para-religiose .Qualcosa di simile alle nostre messe, ma in lode della vita anziché in ricordo di un mortorio con annessa resurrezione, ma che non per questo ha prodotto una religione meno ossessionata e paranoica.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.