promotion image of download ymail app
Promoted

Si può vivere in maniera benestante senza lavorare?

Credo che morire di fame nella società moderna sia quasi impossibile, lo stato bene o male assiste chi è in difficoltà. Ma la domanda è... Si può vivere bene DIGNITOSAMENTE (non solo 'campare') senza lavorare?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 anno fa

    Per avere una risposta a questa domanda uno di questi giorni vai a fare un giro lungo le rive del Tevere dove vivono accampati alla meno peggio centinaia di italiani che hanno perso il lavoro e successivamente la casa e ti renderai conto di quale vita da benestanti conducono. Nel caso il loro modo di vivere, che non è frutto di una libera scelta, ti attragga nessuno ti vieta di unirti a loro, dovrai solo fare attenzione quando dormi perché rischi che ti frèghino anche le mutande.

    • Andrea1 anno faSegnala

      Ok, allora vado nudo così non avranno niente da rubare

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 anno fa

    Se si ha alle spalle una famiglia benestante o quantomeno che ha messo da parte molto ed organizzata con qualche rendita (affitti, investimenti su titoli molto fruttuosi), non è impossibile. Conosco diversi casi tra i miei conoscenti di gente adulta che non lavora ma che cmq vive più che decorosamente senza farsi i conti in tasca grazie a rendite come quelle che ho citato.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 anno fa

    Ovviamente no

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 anno fa

    Certamente, ma solo se hai un Patrimonio che ti permette di vivere di rendita "come degli immobili ceduti in affitto"

    essere ricchi significa proprio questo, non aver bisogno di lavorare per vivere decentemente.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 anno fa

    no

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 anno fa

    si, sotto i ponti c'è una certa dignità

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 anno fa

    Vivere di stenti, fare la fame non è detto che sia meglio che morire di fame, infatti nel primo caso soffriresti una vita intera, nel secondo poco tempo e la vita dignitosa te la scordi se è anche onesta senza avere nulla e senza entrare nelle grazie di qualcuno.

    • Andrea1 anno faSegnala

      Ma quando muoriamo non sappiamo dove saremmo o cosa faremmo... non godiamo nulla, semplicemente non esistiamo. Vivere di stenti è molto brutto e difficile, ma dall'altra parte ci regala anche delle soddisfazioni, sappiamo che finché siamo vivi e sani almeno quello nessuno c'è l'ho più portare via.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ROM... basta la parola !

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.