Avete qualche bella ricetta per fare il pane in casa?

grazie *-*

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    io a volte faccio dei panini buoni e velocissini da fare..

    prendi mezzo kg di farina e la impasti lentamente con acqua fin che diventa una pasta morbida che non appicica le dita.

    poi gli metti un pò di sale fino e impasti bene e ogni tanto ne assaggi un pezzettino piccolissimo x sentire se di sale è ok.

    scaldi il forno e metti della carta da forno su una teglia e la ungi d'olio o metti l'olio direttamente sula teglia...

    poi prendi 3 cucchiai abbondanti di bicarbonato (serve come lievito e se ne metti di più al massimo diventano più soffici e gonfi) e li impasti assieme aggiungendoli un pò per volta.

    fai tante palline tipo un uovo e le metti nella teglia schiacciandole un pochino per non farle rotolare.

    metti nel forno a 250 gradi e quando fanno la crosticina dorata che premendo con un dito si crepa tutta sono pronti da sfornare....fai raffreddare bene e lasci li almeno 3 ore prima di mangiarli..

    se prendi la mano ci metti mezz'ora a far tutto o anche meno..

    puoi farli anche con la farina integrale o con quella bianca mischiata a farine varie...ceci, polenta. farro, riso e additivarli con pezzetti di olive, salsiccia, capperi, pancetta a cubetti o prosciutto, pezzi di mela se vuoi farli dolci...

    quando li faccio quel caprone di mio fratello se ne mangia 64...

  • Anonimo
    1 anno fa

    a me piace moltissimo coi semi di papavero anche nell'impasto magari integrale tipo pane nero.

  • Anonimo
    1 anno fa

    Urcaaa, ci da parlare per ore

    Il pane è una vera e propria arte, e in base a ciò che ci si aspetta di ottenere e in base ai propri mezzi può essere una cosa semplice ma anche complessa.

    Fare il pane sembra semplice, ma in realtà è ben altro, basta pensare che tutto il pane del mondo e fatto con farina lievito e acqua, al volte con aggiunta olio o una parte grassa e volte con o senza sale .

    con 3/4 ingredienti nascono una varietà infinita di diversi pani e ciò che ne determina la differenza sta tutta nella lavorazione assieme alle tecnica ai forni e alla tipologia di farina e pure dell’acqua.

    Se hai una macchina del pane puoi seguire le istruzioni che ti arrivano in allegato e trovare quello che più ti pace e questo è il metodo più veloce, se hai un forno a convezione diciamo normale puoi riuscire in altre panificazioni se invece hai un ottimo forno che può raggiungere tempestare prossime ai 300 gradi e magari con l’opzione di avere un umidificatore allora puoi sbizzarrirti.

    Oltre a ciò dettaglio di non poca importanza è i tipo di lievito che andrai ad usare se quello istantaneo se quello di birra o se lievito madre

    L’unica cosa che ti posso dire è come fare il lievito madre e puoi trovare il procedimento digitando su google ( ricetta lievito madre sorelle simili) che sono un riferimento assoluto nel mondo della panificazione

    Per i resto non entro merito delle tipologie di farine e del loro carico glutimico e quali siano le migliori o meglio mescolare tra loro per un o altro tipo di pane, questo è un altro universo a parte. Intanto impara le basi poi cerca la tua strada

    Si belle le ricette che ti sono state copia incollate, peccato che i normali forni arrivano a 220 gradi ed è una temperatura abbastanza approssimativa, di quelle ricette te ne puoi permettere solo alcune perche per altre le temperature previste sono oltre che a scalare anche prossime ai 250 gradi,

    non è che dico che non riesci a fare il pane, è che fai un pane che non lo riconoscerai come quel tipo di pane che hai scelto di fare e che se acquistato innunnquksisi forno lo riconosceresti al volo. Il pane uscirà sempre è che ti sembreranno sempre tutti uguali tra loro

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.