Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 8 mesi fa

Victor Hugo?

Potete farmi un riassunto su Victor Hugo e del romanzo Notre-Dame de Paris.

Mi serve il prima possibile per francese

1 risposta

Classificazione
  • 8 mesi fa
    Migliore risposta

    Notre-Dame de Paris è un romanzo storico in cui la penna di Hugo fa confluire una vastissima gamma di interessi di tipo storico, letterario, architettonico, culturale, filosofico e politico; questi vanno così dall’interesse per il Medioevo e l’arte gotica da parte del Romanticismo e di Hugo medesimo 2 alla riflessione morale sul destino 3 e sull’evoluzione dei costumi per mezzo della letteratura e dell’architettura, passando per il problema politico della giustizia umana, che spesso infierisce sui deboli (come Esmeralda) o si basa su pregiudizi verso gli emarginati (come Quasimodo) o le minoranze sociali. Se questi temi sono oggetto delle lunghe e frequentissime digressioni dell’autore - secondo quella che poi diverrà la sua cifra stilistica - Hugo dà comunque agli eventi descritti un forte sviluppo narrativo, che trascina i protagonisti in un vero e proprio vortice di eventi.

    I personaggi sono così distinti secondo una precisa contrapposizione: da una parte, quelli positivi (ma destinati alla sofferenza e alla sconfitta, come Esmeralda e Quasimodo; dall’altra, quelli malvagi e negativi, come Frollo e Phoebus. La zingara Esmeralda, che a fine romanzo scopre di essere stata rapita da bambina, presenta caratteristiche in contrasto con quelle con cui vengono descritti gli altri zingari, che sono ladri, violenti e assassini. Esmeralda per vivere danza nelle piazze e quello stesso ballo si fa metafora della gioia vitale e dell’ingenua purezza, tanto che si innamora ciecamente di Phoebus senza accorgersi della bassezza degli istinti di quest’ultimo. L’eroina di Notre-Dame si manterrà coerente con se stessa fino all’ultimo, accettando il patibolo piuttosto che cedere al ricatto di Frollo. Allo stesso modo Quasimodo subisce le conseguenze sociali del suo aspetto fisico: abbandonato dai genitori a causa della sua deformità e accolto solo da Frollo, il gobbo prova però sentimenti molto più umani e sinceri della maggior parte dei personaggi che lo circondano. Questi stessi sentimenti vengono riconosciuti e apprezzati da Esmeralda durante la loro convivenza forzata nella cattedrale, anche se Quasimodo non potrà mai convincere la fanciulla ad amarlo per quello che è.

    Al contrario, Frollo e Phoebus rivestono il ruolo classico degli antagonisti; entrambi cercano di approfittarsi di Esmeralda sfruttando il potere che deriva loro dalle cariche politiche o ecclesiastiche, ingannando o ricattando la bella zingara innocente. Quello di Phoebus è un amore materiale e carnale, che mira esclusivamente alla seduzione della preda; quello di Frollo è invece un amore maniacale e perverso, che non esita a ricorrere alla forza o alla minaccia. Ciò che per i protagonisti è fonte di purezza ideale e disinteressata, diviene in loro volontà di potere e di dominio.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.