Carolina ha chiesto in Bellezza e stileMakeup · 5 mesi fa

Come faccio a non essere dipendente dal burrocacao?

È da circa 4 mesi che non riesco a stare senza burrocacao, lo metto ovunque e Se non ho un burrocacao dietro con me vado in crisi, anche se è raro che succeda visto che ormai avrò 100 balsami per le labbra sparsi per casa, non so come fare a non avere più questa mania, io vorrei provare a smettere perché so che fa male mettere troppo burrocacao e che poi se non lo metti più ti diventano le labbra ancora più secche però tutte le volte che provo a smettere di usarlo vado in crisi e ne devo mettere uno il prima possibile.

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Buttali tutti e smetti di comprarli.

  • 5 mesi fa

    inizia a lasciarlo a casa quando vai a scuola/lavoro.. all inizio ti darà fastidio ma poi ti ci abitui

  • Anya
    Lv 7
    5 mesi fa

    Molti burrocacao per le labbra contengono ingredienti come paraffina, siliconi e petrolati, che sul momento ammorbidiscono la bocca ma nel lungo periodo la seccano, perché creano una barriera che ritarda l’evaporazione dagli strati più profondi. Così, visto che la parte superiore non si secca, lo strato sottostante non riceve il segnale di rinnovarsi e “non lavora”. Risultato: appena l’effetto del balsamo svanisce le labbra si seccano. E più spesso si mette il balsamo più si sente il bisogno di metterlo.

    L’obiettivo non è smettere di usarlo ,anche perché molto spesso i fattori ambientali contribuiscono a disidratare le labbra, quindi il balsamo SERVE ...ma bisogna ridurre le dosi scegliendo dei burri meno “addictive”. Lo strato che creano non deve essere così pesante e anti-traspirante: gli ingredienti devono sì ammorbidire, ma in modo poco aggressivo come fanno gli emollienti naturali quali burro di karité e oli vegetali.

    Poi magari si può iniziare a contare le applicazioni, dandosi un numero da non superare...all’inizio si può suddividere la giornata in mattino, pomeriggio e sera e stabilire un numero di applicazioni per ogni fascia.

    Un ottimo burrocacao per iniziare la disintossicazione è Nutrilabbra Vellutante ai Quattro burri di L'Erbolario

    Protegge e nutre le labbra a lunga durata (€ 5,50). Oppure Balsamo Labbra Silky Lips di Alma K

    Con burro di karité, olio di enotera e olio di vinaccioli arricchiti con acidi grassi essenziali e vitamina E, questo balsamo idrata, protegge e ripara le labbra, illuminandole delicatamente (€ 5,90).

    O anche Lip Care Oil di Deborah Milano N.1, Almond. Un olio labbra idratante con con olio e aroma di mandorla arricchito con olio di argan e di jojoba che umidificano e proteggono le labbra, aiutando a ripristinare la barriera cutanea e i processi rigenerativi. Si stende con un roll integrato al packaging (€ 8).

    Altrimenti il Labello Classico o il Labrosan Lenitivo

    Con burro di cacao e di camomilla, Labrosan Lenitivo che idratano le labbra a lungo e proteggono le più sensibili ...e sono anche i più economici,sotto i 2 euro

  • 3 mesi fa

    Ci sono fosse peggiori comunque non saprei... non acquistarli

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 mesi fa

    Purtroppo ti capisco benissimo. Anche io soffro di pelle secca e sensibile e vivo quotidianamente con creme idratanti, burri e oli nutritivi.

    Non è dipendenza!!!

    Non possiamo farci nulla, questa è proprio la genetica.

    Se non lo metti rischi di spaccarti le labbra e di farti venire le ragadi.

    (è doloroso!!!!)

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Sono come tee io anche perché le ho carnose e quando si seccano si vede subito

  • Anonimo
    5 mesi fa

    io lo metto anche sulla cappella quando è screpolata e mi diventa viola e lucida..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.