Oscar ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 4 mesi fa

Qual'è la farina migliore per fare la pizza in casa?

Qual'è la farina migliore per fare la pizza in casa ? E perchè ?

( cominciando da quelle più economiche )

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 mesi fa
    Migliore risposta

    Devi cercare quest dicitura: 260 W (farine medie): sono farine per impasti lievitati che necessitano di una media quantità di acqua o altri liquidi, come quello per la pizza (usate comunemente in pizzeria).

    Questa farina permette una lievitazione medio-lunga (fino a 24h).

    Se proprio non trovi la dicitura 260 W devi cercare farina di grano tenero tipo 00 e deve avere 12,5 di proteine, guarda nella composizione.

    L' integrale te la sconsiglio perché non lievita nemmeno ai professionisti.

    La lievitazione cambia a seconda del prodotto che vuoi preparare:W indica la forza della farina, più una farina è forte più permette tempi di lievitazione lunghi, e più assorbe acqua. La forza della farina dipende da quanto contiene il glutine, la proteina del grano, che è responsabile anche della consistenza del prodotto finale.

    Per trovare la migliore le devi soltanto provare.

    @OIIIIIIIO : non c'entra nulla, la pizza fatta in casa con il forno a gas o elettrico e quella del ristorante sono due cose diverse.

    ----------------------------------------------------------------------------------

    Posso dirti una cosa? Usa la farina e basta.

    Questa moda di fare la pizza come quella della pizzeria ha spinto molti marchi a produrre delle farine speciali apposite che garantiscono risultati professionali, ma credo sia solo un fatto di marketing.

  • Anna
    Lv 7
    4 mesi fa

    mia madre (maestra nel fare la pizza in casa) usa la farina 0.

    perchè non so, dice che viene un bell'impasto e un'ottima pizza (confermo!).

  • asso
    Lv 7
    4 mesi fa

    Va benissimo la 00, anche marca discount, non inseguire falsi miti di farine miracolose, fai ad esempio 1 kg di farina 00 , acqua q.b, sale e un pizzico di lievito di birra (meno di metà cubetto). L’importante è dare almeno 12-14 ore di lievitazione.

    • asso
      Lv 7
      4 mesi faSegnala

      Ps: altre farine come la 0, la Manitoba ecc non fanno la pizza fatta in casa ma soffici focacce, è un’altra cosa

  • 4 mesi fa

    la tradizionale è la 00 ma io mi trovo molto bene con quella al farro

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • blue
    Lv 7
    4 mesi fa

    Add: ecco in azione il solito hater multi-account... Confido nell'intelligenza di chi ha posto la domanda.

    La manitoba assieme alla farina 00, è probabilmente la più semplice da lavorare per i "neofiti" - ecco qui la ricetta per l'impasto base della pizza, collaudata, spiegata e fotografata passo-passo: https://ricette.giallozafferano.it/Impasto-per-piz...

    Con una miscela 80-20 di farina bianca 00 e semola rimacinata a grana piuttosto fine, avrai una pizza più “panosa” e conservabile.

    Con un mix tra farina 0 e farina di farro otterrai un impasto particolarmente ricco di glutine (il farro ne sviluppa quantità generose), che “berrà” molta acqua e sosterrà bene una lievitazione di un giorno o più.

    Anche la sola farina di farro, bianca e integrale, dà ottimi risultati.

    Qui un articolo di approfondimento: https://www.dissapore.com/grande-notizia/pizza-fat...

  • 4 mesi fa

    la 00........................................

  • 4 mesi fa

    se non disponi di un forno che arrivi a 450° lascia perdere e vai in pizzeria, le pizze fatte in casa fanno hahare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.