Occhi gonfiiii ustione?

Ho un occhio gonfio da stamattina a causa di un ustione al mare...sapete dei rimedi casalinghi?per favore

Io ho le occhiaie scavate e ora l occhio sinistro è gonfio compresa l occhiaia, semore che mi sono fatta male il filler....per favore aiutatemi

6 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa

    Ciao, per sicurezza fai una visita da un medico. Per adesso puoi raffreddare (puoi metterla in frigorifero) della camomilla, poi bagna un dischetto di cotone e poggialo delicatamente sugli occhi. Quando comincia a riscaldarsi, lo imbagni di nuovo e questo finché la camomilla non si riscalda. Spero di esserti stata d'aiuto!

  • Anya
    Lv 7
    4 mesi fa

    D’estate, dopo una giornata al mare, può capitare di ritornare a casa con gli occhi arrossati o di svegliarsi la mattina dopo con le palpebre o altre zone intorno agli occhi gonfi. Le cause possono essere diverse: un colpo di vento, granelli di sabbia non rimossi prima di andare a dormire, un’eccessiva esposizione al sole senza aver indossato gli occhiali scuri. Gli occhi sono parti delicate e andrebbero sempre riparati da lenti con un filtro solare adeguato.

    Una volta che il danno è fatto però,sappi che il tutto è dovuto dalla secchezza! Il calore eccessivo fa seccare il film lacrimale che idrata l’occhio e ogni volta che sbatti le palpebre si crea un attrito che a lungo genera irritazione. Quindi, bere una buona quantità di acqua è già il primo passo per avere sollievo.

    Puoi fare impacchi con la camomilla, avendo cura di farla raffreddare prima di applicarla tramite garze di cotone, possibilmente sterili. Oppure puoi utilizzare fettine di cetrioli o bustine di tè nero (dopo averle lasciate in infusione e fatte intiepidire). Gli impacchi dovrebbero durare circa 15 minuti per occhio.

    Altri rimedi efficaci che vengono dalla natura sono il fiordaliso, la malva e l’acqua di rose. Anche in questo caso si prepara l’infuso e si lascia raffreddare. Esegui queste applicazioni mattina e sera e ricorda di eliminare sempre il trucco e ogni residuo di sabbia o crema da sole prima di andare a dormire. Se dopo due o tre giorni il fastidio non passa, consulta un oculista che ti prescriverà una terapia adeguata.

    Puoi tranquillamente usare un collirio rinfrescante alla camomilla per avere sollievo immediato! Se lo tieni in frigo ancora meglio!

  • Anonimo
    4 mesi fa

    per ora metti dei semplici impacchi di camomilla fredda imbevuta in un tovagliolo, e domani vai dal dottore subito.

  • Bruno
    Lv 7
    4 mesi fa

    i saldatori quando si scottavano gli occhi mettevano fette di patate sugli occhi

    non scherzo.......non sono un medico però

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 mesi fa

    Prova, ma non garantisco niente, con bustine di camomilla, quelle che vendono nei supermercati già pronte da mettere nell'acqua calda per fare l'infuso. Inumidiscile con acqua fresca e poi posale sugli occhi per avere un po' di sollievo. Tienile per un po', non solo per qualche minuto e vedi quel che succede e regolati di conseguenza. Meglio comunque se vai da un medico o al pronto soccorso, quello che ti ho indicato è solo un palliativo temporaneo.

  • 4 mesi fa

    Non è meglio andare da un dottore?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.