Cosa? Perché? Come sarebbe il tuo videogioco ideale, 'nel mulino che vorresti'?

Ho sempre avuto un profondo desiderio per quanto riguarda i videogiochi: te lo descrivo in breve. Innanzitutto, vorrei che il il gioco in questione riguardasse una situazione di crisi planetaria, imminente, improvvisa, quale essa sia non importa in fondo. Secondariamente, vorrei che fosse capace di raggiungere... visualizza altro Ho sempre avuto un profondo desiderio per quanto riguarda i videogiochi: te lo descrivo in breve.

Innanzitutto, vorrei che il il gioco in questione riguardasse una situazione di crisi planetaria, imminente, improvvisa, quale essa sia non importa in fondo.

Secondariamente, vorrei che fosse capace di raggiungere livelli di 'open world' mai visti. Ogni oggetto dovrebbe essere 'usabile': la birra in frigo bevibile, sulla sedia ci si dovrebbe poter sedere, il computer dovrebbe funzionare davvero - con internet, persino -.

Terzo, e questa è la cosa che 'amalgama il tutto e che gli dà senso': il tempo dovrebbe trascorrere davvero. Il tempo dei videogiochi, normalmente, è 'scemo': è un tempo scemo, 'un c'è niente da fa'. Serve al protagonista per avanzare nella trama. Non è veramente tempo: e il suo passare - magari inutilmente - non porta ad alcuna conseguenza. E' un tempo-non-tempo. Il mio videogioco non avrebbe trama. Quello vorrei è che il tempo passasse davvero, in un mondo che non tiene minimamente conto di te. Saresti semplicemente un civile che cerca di 'fuggire', magari, da una crisi.

Fondamentalmente il videogioco che vorrei dovrebbe replicare la vita fin nelle sue pieghe più profonde, ecco. Scaraventare un povero cristo in una situazione di emergenza e vedere come se la cava: meglio ancora se la regione geografica in cui si muove esistesse davvero, e venisse realmente ricostruita.

Questi sono i miei gusti. Ora narrami dei tuoi :)

Grazie :)
7 risposte 7