Perché durante lo sbarco degli alleati in Italia fu scelta Salerno come capitale e non Napoli?

Gli Alleati sbarcarono a Salerno il 9 settembre 1943 (Operazione Avalanche) per una ragione molto semplice: Salerno e Napoli si trovavano al limite del raggio d'azione dei caccia e dei bombardieri angloamericani di stanza in Sicilia e nel Nordafrica occupato, e quindi potevano garantire copertura aerea alle... visualizza altro Gli Alleati sbarcarono a Salerno il 9 settembre 1943 (Operazione Avalanche) per una ragione molto semplice: Salerno e Napoli si trovavano al limite del raggio d'azione dei caccia e dei bombardieri angloamericani di stanza in Sicilia e nel Nordafrica occupato, e quindi potevano garantire copertura aerea alle truppe di fanteria e alle navi impegnate nello sbarco. I Tedeschi se lo aspettavano, infatti contrattaccarono con vigore e mancò poco che non ributtassero a mare gli Alleati: non vi riuscirono solo grazie all'intervento dell'artiglieria navale e ai bombardamenti aerei angloamericani sulle loro posizioni. Il Regno del Sud, con Re Vittorio Emanuele III, ebbe come capitale prima Brindisi (ottobre 1943 - febbraio 1944) e poi Salerno (febbraio - luglio 1944). Napoli era stata ridotta a un cumulo di macerie dai bombardamenti aerei alleati sulla città e sul suo porto.
2 risposte 2