C' è un elemento, un particolare, che ricorre nei vostri sogni..?

Io sogno spesso le case sconosciute, io che mi aggiro tra le stanze, da sola. Oppure sogno la scuola , che sono in classe, che scrivo alla lavagna, interrogazioni varie etc

Poi faccio talvolta sogni premonitori.

E voi? Avete qualche sogno da raccontare?

Ciao :))

14 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 anno fa
    Risposta preferita

    faccio alcuni sogni ricorrenti, da sempre. Li descriverò brevemente:

    Sogno 1) Giorno. Probabilmente mattino. Un po' velato. Prato erboso in discesa che da una (bassissima) scogliera e sul mare. Arrivato alla fine del prato erboso una barca ormeggiata tipo via di mezzo fra traghetto e veliero. Un traghetto di legno perlopiù. Nessuno a bordo. Salgo sopra e la nave salpa da sola sempre verso la stessa direzione. Io mi sdraio talvolta sul ponte interno oppure vado a prua e guardo l'acqua scorrere e provo buone sensazioni, lascio che vada.

    sogno 2) esco dalla mia casa la quale è posizionata su una montagna che però è più un costone lungo e stretto. Non più largo di una decina di metri. Con baratri profondi sia davanti che dietro per tutta la lunghezza. Tutto è innevato ed è sera/notte.

    Percorro questo costone di montagna nell'unico senso percorribile come se fosse una strada e discende leggermente. Arrivo ad un tratto dove è tutto ghiacciato e devo attraversare un passaggio stretto a picco sul baratro. Successivamente si fa sempre più stretta la strada e scende sempre più fino ad arrivare ad una città che però è fatiscente e abbandonata. Sono praticamente edifici distrutti. Non c'è nessuno mai. Al centro di questo complesso di edifici c'è una sorta di lago inquinato fatto di liquami e scorie radioattive e le case sono abbandonate e con gli infissi tutti distrutti. Qui mi metto a cercare fra tutte le carcasse di auto una che funzioni ancora e solitamente trovo un pulmino, una sorta di furgone.

    Metto in moto e guido questo furgone per molti giorni portandomi altrove.

    Sogno 3) Io sulla montagna, grosse macchine di tipo agricolo, trattori enormi, scavatrici enormi etc.. simil-robot comandati autonomamenti distruggono la città e civiltà sottostante. Ovviamente prima di salire a dove sono io devono metterci un po'. Io li vedo in lontananza nella vista che effettivamente ho che da sulla città. Hanno distrutto tutto e stanno percorrendo la strada per salire a distruggere anche la mia casa e me. Ho però iniziato da prima di quell'evento a costruire un astronave in giardino (ho proprio l'astronave praticamente quasi pronta sebbene incompleta (ovviamente nel sogno intendo eh^^) .. allora ho l'ansia del tempo contato e delle macchine che stanno arrivando tuttavia nonostante sia incompleta ogni volta riesco a farla volare facendola scivolare quasi all'ultimo giù da un pendio. L'astronave ha dei sistemi per i quali applicata una forza iniziare per decollare può volare all'infinito e generare cibo, acqua e ogni forma di sostentamento a volontà oltre a fare viaggi interstellari. Quindi vivo a lungo nell'astronave cibandomi di ciò che essa produce e faccio rotta verso altri pianeti. Giungo su un pianeta dove c'è una sorta di mercato con molte cose esposte sulle bancali enormi fondamentalmente sospesi nel vuoto e le persone sono umanoidi alieni molto cordiali. Una volta uno di questimi mi ha dato dal suo bancale una focaccia da mangiare.

    Ora che ci penso è curioso il fatto ch in tutti i 3 sogni ci sia la partenza e un mezzo diverso peraltro o.0 di terra, d'acqua e d'aria.

    Però la nave secondo me e il mio sentore è un mezzo che non è sotto il mio controllo e che è come una sorta di passaggio divino per un altro mondo e parte sempre e solo quando io salgo come se stesse apposta lì per me. E' un po' diverso dagli altri.

  • Blu.
    Lv 7
    1 anno fa

    Io non ricordo mai quello che sogno

  • 1 anno fa

    ultimamente faccio sogni confusi

  • asso
    Lv 7
    1 anno fa

    Sogno sempre disavventure di persone a cui sono legata.Mai una gioia.. Spesso c’è la pioggia nei miei sogni oppure è notte.

    Ho fatto 2 sogni premonitori in passato, assurdi!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 anno fa

    Mi capitano sogni ricorrenti piacevoli, tipo il trovarmi in Polinesia... ma anche sogni angosciosi,come precipitare nel vuoto, mi è capitato più volte di svegliarmi con la sensazione di cadere sul serio, aggrappata al materasso con tutte le mie forze. Ora però è da un bel po' che non mi capita.

  • Ciao moglie come stai? :)

    Era da un po che non ti vedevo.... Io ultimamente sogno o serpenti che mi vogliono aggredire, o che trovo nuove case abbandonate, sugli alberi, al mare 🌊 🐬, oppure di essere al mare con le onde anomale.

    Sogno sempre anche di andare in vacanza, oppure che possa succedere qualcosa alle persone che voglio bene, dipende anche dalle svariate situazioni.

  • Sì, l'oceano o l'acqua in generale. E in certi periodi l'apocalisse (sempre a causa dell'arrivo di alieni O.o).

    Poi anche a me capita spesso di sognare la scuola, di avere tanto da studiare... questi sono i peggiori.

    Comunque, in uno degli ultimi sogni che ricordo bene avevo trovato in casa una scatolina di vetro con all'interno una ranocchia che stava stretta lì dentro; poi l'avevo fatta uscire e saltare in un laghetto. E basta.

  • Anonimo
    1 anno fa

    Non direi, ogni sogno è differente e con caratteristiche varie. Però una cosa che li accomuna tutti è il senso di inquietudine e l'ansia. Non ne faccio uno che non sia ansioso.

  • 1 anno fa

    C'è un sogno ricorrente che faccio ogni tanto: corro una gara con Herbie, il maggiolino tutto matto dell'omonimo film della disney.

  • 1 anno fa

    solitamente sogno di stare in città che non esistono.

    case palazzi strade e quartieri che non ho alcuna idea in quale città italiana collocare.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.