Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaSingle e appuntamenti · 5 mesi fa

Ho diritto a frequentarlo?

Ho venti anni e mi sento con uno di trenta da un po' di tempo, lui è un ragazzo serio e non è precoce in niente anzi andiamo con calma in generale ma i miei non vogliono che lo frequenti forse per la differenza d'età. Premettendo che non ho mai creato problemi in famiglia e che non la do via come il pane ma che ci terrei davvero a conoscere questa persona, io ho diritto a frequentarlo malgrado i miei non vogliono e io sia maggiorenne?

7 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa

    La questione si pone sul piano del buon senso, non sul diritto di scelta per maggiore età.

    Un genitore vuole solo il bene di una figlia e riesce a vedere una relazione con il giusto distacco, lucidità che talvolta manca ad una ragazza innamorata.

    Ti consiglio di parlare con i tuoi genitori e di farti spiegare chiaramente cosa non li convince della tua relazione, cerca di capire se le motivazioni sono fondate o se si basano su timori ingiustificati.

    Dopo di che con molta calma e intelligenza proverai a far cambiare la visione errata che hanno di voi due, sempre ammesso che non abbiano ragione i tuoi genitori..

  • Ciao, guarda io ora ho 21 anni e mi sono fidanzata un anno fa con un ragazzo che mi passa esattamente 10 anni, quindi allora io 20 lui 30 esattamente come voi! Ci troviamo benissimo a dispetto di tutti gli amici (sia miei che suoi) diffidenti x la differenza d’età.. siamo fidanzati felicemente da un anno, ci siamo fidanzati ufficialmente dopo 4 mesi, ora lui conosce la mia famiglia ed io la sua, mi ha regalato la fedina all’anno e tutto va benissimo, siamo felici, ed aspettiamo che io finisca l’inive Per sposarci.. è anche lui un ragazzo serio e che mi adora! .questo per dirti che.l’età è solo un numero, l’importante è la testa di una persona , se ti ci trovi, ti ci trovi! Io ad esempio sono sempre stata una ragazza più matura della mia età , infatti la differenza d’età noi non l’abbiamo mai notata , in niente ! Ci troviamo come ragionamento e come tutto.. parlane con i tuoi genitori, se il problema è solo l’età , è una cosa che si può superare! L’impo È star bene😊 in bocca al lupo

  • 5 mesi fa

    Secondo me hanno paura perché vi state solo sentendo...

  • 5 mesi fa

    La differenza di età non Ha importanza se ti interessa e puoi decidere ciò che vuoi , l’ importante che il ragazzo sia una brava persona.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • m
    Lv 6
    5 mesi fa

    Dipende cosa non li convince di sicuro hanno paura...è così con le figlie femmine per di più piccole poco abituate alla cattiveria del mondo...jon vogliono che tu soffra e pensano che sei piccola e sia una cosa passeggera da ragazzina

  • Anonimo
    5 mesi fa

    il tuo amico 30enne ha capito tutto

  • 5 mesi fa

    Da un punto di vista legale hai diritto a frequentarlo ma se i genitori ti mantengono gli usi e costumi possono più della legge .... se non obbedisci due calci nel culò e vai !

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.