Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaSingle e appuntamenti · 4 mesi fa

Come si chiede ad una ragazza una cosa simile?

Ho 24 anni sono uno studente universitario. Sono una frana con le ragazze. Conosco molti miei coetanei che sono single ma quando hanno voglia trovano subito una ragazza con cui consumare. Mi chiedevo ma come fanno questi a conoscere una ragazza e poi chiederle se possono ******* con loro una sera? Gli chiedono ciò in modo esplicito? Una ragazza non potrebbe reagire male ad una simile richiesta? Non capisco... eppure ci sono talune situazioni che rendono la donna consenziente...

9 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Beh guarda sono una ragazza ma ad occhio e croce ti rispondo che basta rendersi conto chi si ha davanti .. quando i tuoi amici fanno una richiesta del genere è perché capiscono che POSSONO farla..! Lo si capisce dal comportamento della tipa che hai di fronte, dalle battute e dai doppi sensi che fa, da che argomenti tratta, dagli sguardi e magari anche le allungate di mani.. le ragazze che vogliono arrivare al dunque subito subito te lo fanno capire molto chiaramente, quindi quando i tuoi amici glielo chiedono non fanno altro che assecondare le voglie anche delle donne in questione non so se mi spiego .. in caso contrario se ti rendi conto di aver a che fare con una ragazza seria e composta, non ti permetti perché sai che ti molla uno schiaffo come minimo e ti manda a quel paese.. tutto qui, i tuoi amici non lo chiedono a chiunque ma solo a chi si rendono conto che possono farlo! Poi capirai al giorno d’oggi non è così difficile trovarle persone poco serie e tro*iette! Ciaoooo

  • Jhon
    Lv 7
    4 mesi fa

    Non viene chiesto di farlo, semplicemente si chiede di uscire, poi se la serata va bene lui ci prova facendo delle avance e se lei ci sta bene altrimenti riproveranno un'altra volta o con un'altra.

  • 4 mesi fa

    E' gente ignorante,tu cerca una relazione seria

  • 4 mesi fa

    Una domanda nasce spontanea . "consumare" che cosa ???

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 mesi fa

    Beh prima di tutto flirtano con la ragazza di turno finquanto lei non è disposta ad uscire, nei primi 2/3 appuntamenti il ragazzo fa il "galante" con la ragazza (nel senso che la porta a mangiare una pizza, la porta girando ecc), intanto nei 2/3 appuntamenti il ragazzo continua a fliltrare e ogni tanto butta battutine a sfondo sessuale (non troppo porche per evitare che la ragazza abbia una brutta opinione di lui e quindi non acconsenta di avere rapporti), dopo 2/3 appuntamenti aumentano le battutine a sfondo sessuale e il ragazzo cerca di creare la "situazione giusta" affinche la ragazza acconsenta ad avere rapporti, non e una richesta diretta, il ragazzo chiede alla ragazza rapporti facendo battutine con intelligenza (senza essere troppo volgare) e facendo il simpatico

    Cosi funziona per le relazioni "una botta e via", per le relazioni durature funziona il modo diverso

    Non dire "sono una frana con le ragazza" ecc è probabile che tu sia timido con le donne, ma è un "problema" a cui si puo rimediare, ti consiglio di leggere la mia risposta a questa domanda per togliere la tua timidezza

    https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20...

  • Gloria
    Lv 4
    4 mesi fa

    Basta andare con quelle che la danno via e hanno fame e cercano il pippo in ogni angolo

  • Lex :v
    Lv 4
    4 mesi fa

    Chiedilo a loro , no ? ,':v

  • 4 mesi fa

    e questo è l'unico pensiero che hanno quelli che vanno all'università, andare a troye e fare festini sessuali

  • 4 mesi fa

    mhhh sinceramente se sei bravo con le parole,a far sorridere e a saperci fare..purtroppo hai vie facili anche con ragazze difficili. Ma evidentemente te hai un'altro modo di fare come è giusto che sia e non essere come la massa.

    Quindi cerca u po' di essere te stesso ma anche un po' come si comportano altri, non dico di carattere ma di azioni..

    prima o poi capirai come fare

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.