Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 4 mesi fa

Se nei vangeli Gesù vieta agli apostoli di predicare per i non ebrei, perché negli atti degli apostoli e San Paolo dicono il contrario?

Gesù in vita dice una cosa ma poi se ne pente?

Gli apostoli hanno fatto di testa loro?

I libri successivi ai vangeli sono falsi documenti per giustificare la diffusione del cristianesimo presso i goyim?

Dai vangeli appare inequivocabile che Gesù rifiuta i non ebrei. Per Gesù l'Europa cristiana è ridicola.

7 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa

    In realtà non hanno fatto assolutamente di testa loro. Gesù era venuto per predicare ai giudei e lo dice spesso, ad esempio in Matteo 15:24 “Lui disse: ‘Io sono stato mandato soltanto alle pecore smarrite della casa d’Israele’”.

    Poco prima di ascendere al cielo dopo la sua resurrezione disse però queste parole

    Matteo 28:19,20 “Perciò andate e fate discepoli di PERSONE DI TUTTE LE NAZIONI, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello spirito santo, insegnando loro a osservare tutte le cose che vi ho comandato

    Poi Gesù durante il suo ministero predicò anche a chi non era giudeo a volte, come alla donna del racconto di Matteo 15 e alla samaritana al pozzo

    Fonte/i: jw.org
  • 4 mesi fa

    Gesù prima dice di non avere spada, ma alla fine dice di procurarsela

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Gesù voleva predicare agli ebrei, perché solo loro conoscevano bene suo Padre, ma loro hanno rifiutato e allora andò anche sul litorale e in Samaria. E poi, quando è apparso a S. Paolo, deve averlo illuminato su molti aspetti, altrimenti S. Paolo non si sarebbe messo a viaggiare per predicare ai pagani.

  • 4 mesi fa

    la religione cristiana è stata messa insieme a tavolino dalle generazioni successive a quella apostolica, e quindi elementi di protochiese non paoline trapelano inevitabilmente a guardar bene tra le righe anche dei vangeli che furono scelti come canonici. Del resto i rifondatori costantiniani del cristianesimo paolino non potevano scartar troppo, altrimenti sarebbero rimasti senza più nemmeno un vangelo.

    • Alliance
      Lv 7
      4 mesi faSegnala

      Ti sei mai letto Daniele e Isaia? E poi i vangeli sono scritti da TESTIMONI OCULARI, INCLUSA LA Madonna CHE SAPEVA TUTTO, MA, COME DONNA, NON POTEVA PARLARE . E poi, scusa, tutti i messaggi che ricevono i profeti di oggi, pur aggiungendo, non tolgono niente. Vedi sopra Don Ruotolo.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 mesi fa

    I cristiani venersno un personaggio che nonnvuole avere a che fare con loro, sono idioti

  • 4 mesi fa

    L'hai detto. Gli apostoli hanno fatto di testa loro. Come sempre accade anche negli ordini religiosi quando muore il fondatore.

    Tutti i testi successivi sono scritti in modo da concordare con le dottrine in voga al momento.

    È così che sono nate le religioni. È così che è nato il cattolicesimo ed è così che continuerà a fare.

    Un semplice e piccolo esempio della manomissione dei testi che fa la Chiesa, lo si ha dalle ultime modifiche fatte sul Padre Nostro.

  • Beh, Pietro (prendendo per vera, cosa che non considero tale, la narrativa biblica) fu mandato da Dio ad evangelizzare non ebrei (Cornelio), poi per il resto mi pare sia stato Saulo di Tarso che propose la sua idea agli altri apostoli che inizialmente erano contrari (come la regola sull'evitare la circoncisione).

    Tuttavia, io vorrei riportare una (a mio parere calzante) obiezione fatta da Flavio Claudio Giuliano nel suo "Contro i Galilei":

    "Ma il «Non adorare altri Dei»: questa è una gran bestemmia verso Dio. «Poichè Dio è geloso», aggiunge. E altrove di nuovo: «Il Dio nostro è fuoco che strugge» [Deuter. IV 24]. - Un uomo invidioso e maligno ti par degno di biasimo. E fai cosa pia a chiamar invidioso Iddio? E come può sembrarti ragionevole una così sfacciata menzogna sul conto di Dio?

    Difatti, se è geloso, vuol dire che suo malgrado vengono tutti gli altri Dei venerati, e suo malgrado tutte le altre genti venerano gli Dei. E come mai non li ha impediti, lui, così geloso, che non vuole si venerino gli altri, ma sè solo? Una delle due, dunque: o non era capace, o, addirittura, non volle neanche vietare il culto degli altri Dei. Ma la prima conseguenza è empia: dire che non potè. La seconda concorda con la pratica della nostra religione."

    oppure una obiezione fatta dallo stesso autore, nella stessa opera, un po' prima:

    "Ma che fin dal principio Dio siasi esclusivamente curato degli Ebrei e che questo sia stato il suo popolo prediletto, par dirlo, non solo Mosè o Gesù, ma anche Paolo; sebbene ciò debba in Paolo un poco stupire, perchè, avvezzo a cambiare, a seconda delle circostanze, opinione intorno a Dio, come i polipi che cambiano colore a seconda degli scogli, ora ha preteso che sono i Giudei il solo retaggio di Dio, ora invece - per indurre i Greci ad aggregarsi a lui - predica: «Dio non è solo degli Ebrei, ma di tutte le genti, sì, di tutte le genti» [Epist. Ad Rom. III 29]. Senonchè qui sarebbe il caso di domandare a Paolo come mai, se Dio non è solo dei Giudei ma di tutte le genti, ai soli Giudei largì il dono profetico, e Mosè, e il crisma, e i profeti, e la legge, e le stravaganze e i miracoli della favola. Tu li odi che gridano: «L'uomo mangiò del pan degli angeli» [Psalm. LXXVIII 25]. E alla fine mandò a loro anche Gesù. A noi nessun profeta, nessun crisma, nessun maestro, nessun messo di questa sua tardiva benevolenza, che doveva un giorno estendersi anche a noi! Egli lascia per miriadi, o, se volete, anche solo per migliaia di anni, in una tale ignoranza, schiàvi, come voi dite, degli idoli, tutti i popoli dall'Oriente all'Occidente, dal Settentrione al Mezzogiorno, ad eccezione di una piccola schiatta stabilitasi da neanche duemila anni in un solo angolo della Palestina. Se è Dio di noi tutti, e di tutti egualmente creatore, perchè ci ha trascurati?"

    • calata nella cultura di un popolo, a tutti i popoli (in modo non dissimile da qualcuno che trovata una lettera va a sbandierarne il contenuto tra le nazioni senza tradurlo)? Quanto ai accennavo sopra, se ti interessa posso elencarli.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.