Se un'azienda ha forti guadagni dovrebbe creare premi produzione ai dipendenti?

piuttosto che pagare tasse elevate sugli utili? Non sarebbe più logico premiare i dipendenti?

6 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa
    Migliore risposta

    Esistono già in Italia aziende sparse in tutto il territorio da Nord a Sud,imprenditori che premiano i lavoratori con la detassazione e con premi di produttivita,solo che noi non ne siamo informati.Ad usufruirne sono 2milioni e 85mila lavoratori.

    • graziano b
      Lv 7
      5 mesi faSegnala

      Se io fossi imprenditore premierei le idee dei dipendenti che creano nuove procedure per rendere il lavoro più piacevole per tutti.

  • 5 mesi fa

    Sarebbe carino ma non credo esista una legge che obblighi a farlo. Un mio amico a luglio va in Brasile con altri 50 colleghi come viaggio premio aziendale... tutto pagato...

    • graziano b
      Lv 7
      5 mesi faSegnala

      Non si tratta di legge ma di far partecipare il dipendente a migliorare il lavoro aziendale.

  • 5 mesi fa

    Il ragionamento dal punto di vista dell'imprenditore non regge, l'obiettivo dell'impresa è fare utili, all'imprenditore non interessa dei guadagni dei dipendenti. Meglio pagare le tasse piuttosto che dare soldi extra ai lavoratori senza nessun ritorno. I premi di produzione vengono previsti solo quando il maggior impegno da parte di essi sia in grado di aumentare gli utili (il che di conseguenza significa pagare più tasse in termini assoluti).

    • graziano b
      Lv 7
      5 mesi faSegnala

      Facendo partecipare i dipendenti all'aumento dei profitti con benefits di vario tipo eviti di versarli allo Stato che neanche ti ringrazia per le tasse versate.

  • Anonimo
    5 mesi fa

    si lo penso anche io

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 mesi fa

    no

    i dipendenti hanno un contratto

    venga rispettato quello

  • 5 mesi fa

    Se un imprenditore a fine anno ha 1 milione di utili, pagherà circa 430mila euro di tasse, così gliene restano in tasca 570mila.

    Se quell'imprenditore mette 500mila euro nelle buste paga dei dipendenti (che saranno di certo felici e forse - solo forse - riconoscenti) paga alla fine altri 500mila tra irpef, inps, e addizionali varie. Invece per i dipendenti quei 500mila euro, al netto, diventano 300mila.

    Insomma del milione 300mila in tasca ai dipendenti e 700mila allo stato, zero all'imprenditore.

    Piuttosto si tiene i soldi e elargisce premi selettivi solo a chi se li è meritati.

    • Turbofrocio, tu sei vecchio e ignorante, smamma, non ci annoiare più

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.