Aiuto, ho la voce troppo bassa. Quando parlo tra un po’ di persone faccio davvero fatica a farmi sentire?

Ho una voce profonda che però non mi permette di essere udito quando c’e un rumore.

Mi accorgo invece che altri non hanno nessuna difficoltà.

Vorrei sapere da voi come considerate questa caratteristica.

Vorrei diventare doppiatore, secondo voi avere una voce bassa e profonda può diventare un limite?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Non è un problema per diventare doppiatore. È solo un problema farsi capire quando c'è casino, ma non mi sembra così grave da preoccuparsene. È la tua voce.

  • 6 mesi fa

    E quattro, o forse cinque. Chissà per quante volte ancora. Magari per miracolo,a forza di scrivere sempre la stessa a cosa , Qualcuno gli fa la grazia e gli si schiarisce la voce...

  • Anonimo
    6 mesi fa

    Capisco benissimo, anche io quando parlo devo ripetere le cose due o tre volte purtroppo. Mi fa piacere sapere che siamo in tanti a parlare a ultrasuoni! Scherzi a parte, secondo me potresti riuscire ad avere più controllo sulla tua voce e innalzarla quando serve (e imparare a doppiare) facendo teatro, o seguendo i corsi consigliati nei siti per donatori di voce, magari facendo una sorta di "gavetta" dando voce ai libri per i non vedenti tramite i loro suggerimenti (tra l'altro così fai volontariato, una buona azione, mentre ti prepari a fare il doppiatore. Sicuramente ti aiuta in termini di esperienza).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.