Serena
Lv 7
Serena ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 anno fa

"Siediti sulla riva del fiume, vedrai passare il cadavere del tuo nemico"?

E se invece ci morissi tu a furia di aspettare? :)

I non sense di certi proverbi :)

Poi magari il tuo nemico sta lì ad aspettare il tuo di cadavere...

Beh, aspettando entrambi non ci si può fare del male, non è così? :)

18 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 anno fa
    Risposta preferita

    Tu siediti ad aspettare, che io vado a fare shopping, dall'estetista per farmi le unghie, dal parrucchiere a dare un'aggiustatina alle doppie punte, al centro bellezza per rifarmi la pelle, dal massaggiatore per rilassarmi, in un lussuoso ristorante a degustare piatti gourmè accompagnati da un buon bicchiere di vino francese, nelle crociere ad osservare incantevoli paesaggi, in locali per gente in per sorseggiare cocktail al chiaro di luna in compagnia della mia dolce metà... passerò poi dal fiume e ti saluterò amabilmente.

  • wanial
    Lv 7
    1 anno fa

    il significato è: non arrabbiarti, non fare nulla, prendila con calma, tanto siamo tutti soggetti a mazzate sul capo, e prima o poi toccherà anche al tuo nemico

  • 1 anno fa

    Sere.. fa caldo.... 😥😥😥😥

    Basta con sti proverbi 😁😁😁😁😁

    Sei peggio di me con i miei quiz o dei miei test... 😜

  • 1 anno fa

    Sinceramente non e' una bella immagine...e perche' dovrei addirittura aspettare per vederla vista la mia carente pazienza?

    Il nemico meglio non averlo ne' crearselo...se si puo', altrimenti meglio abbandonarlo al suo destino o karma senza voltarsi mai piu' indietro ( ne' davanti).

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 anno fa

    L'ho sempre interpretato come un'attesa che sa più che altro di disinteresse, di fiume mentale. Finché lo combatti il nemico esiste e tu gliene dai ragione, se ti siedi da una parte in disparte poi qualcosa succede (che non sia la solita battaglia voluta dal nemico). Qualcosa succede nel senso che passa qualcuno a distrarti e portarti altrove, o ti squilla il telefono, cominci a seguire le faccende di uno scoiattolo nei paraggi. E il cadavere del nemico lo vedi passare nella mente, mentre dimentichi non tanto della sua esistenza ma dei motivi che lo qualificavano (il cadavere del conflitto insomma).

  • 1 anno fa

    Oggi è il giorno dei proverbi?

    E' una massima attribuita a Sun Tzu dall' Arte della guerra , ma guarda caso come nel caso del fine che giustifica i mezzi di Machiavelli è una bufala . Chissà per quale ragione una cavolata di proverbio suona meglio se ci appiccichi il nome di un grande pensatore.

  • 1 anno fa

    Te l'ha spiegato Wanial, il proverbio è una metafora (Mavà!), non ti dice di 'aspettare' (covando rancore, odio e vendetta) sulla riva del fiume, ti dice di stare sereno e di non pensare affatto al tuo nemico (Il fiume come corso naturale degli accadimenti della vita), che in ogni caso, prima o poi e in un modo o nell'altro, creperà 'pure lui' (Nonostante i suoi torti, anche lui finirà, dunque perché preoccuparsene?) :)

    A te servono sempre i sottotitoli :')

  • 1 anno fa

    Speriamo il cadavere del mio nemico non sappia nuotare Oo

  • Anonimo
    1 anno fa

    appunto meglio ammazzarlo subito con le proprie mani, sai il tempo risparmiato? e anzichè sedermi in riva al fiume posso andare a farmi un aperitivo

  • 1 anno fa

    E' un proverbio cinese (o almeno così si dice). Pare che i cinesi abbiano un senso dello scorrere del tempo diverso dal nostro.

  • 1 anno fa

    Se, bonanotte...a voglia...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.