Proposta tassazione sui piccoli commercianti?

Vista l'impossibilità di controllare che facciano scontrini io propongo d'imporgli una tassa fissa stimata sulla quantità di clienti servita. Ad esempio a un bar di una zona trafficata gli s'impone tot. tassa più alta rispetto a uno posto in una zona isolata. A un'erboristeria che tira meno si fa lo... visualizza altro Vista l'impossibilità di controllare che facciano scontrini io propongo d'imporgli una tassa fissa stimata sulla quantità di clienti servita.
Ad esempio a un bar di una zona trafficata gli s'impone tot. tassa più alta rispetto a uno posto in una zona isolata.
A un'erboristeria che tira meno si fa lo stesso calcolo al ribasso in entrambi i casi.

Così non devono preoccuparsi di fare scontrini o far finta di farli.
Lo stato decide per loro e insieme a loro le quote fisse da pagare anno dopo anno o mese per mese.

A mali estremi, estremi rimedi.
4 risposte 4