Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeMedicina · 4 mesi fa

Chi controlla il cuore?

La funzione del cuore è pompare sangue in circolo per tutto l'organismo, compreso il cervello. E' l'unico organo che "funziona da sé" e che dà nutrimento e aziona tutti gli altri, la "centralina" del corpo. Vi siete mai chiesti chi lo "controlla"? Chi lo fa battere più forte in determinati momenti? Chi lo manda avanti fino alla morte come se fosse un ingranaggio automatico?

6 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa
    Migliore risposta

    Il cuore si contrae spontaneamente. Un cuore sano espiantato continuerà a battere fin quando non finisce le riserve energetiche.

    Le variazioni nella frequenza dipendono dal sistema nervoso autonomo e, in particolare, il sistema parasimpatico tramite il nervo vago.

    Il controllo vagale rallenta il ritmo cardiaco (cioè il cuore, senza cervello, tenderebbe a battere più velocemente, ma il nervo vago lo tiene costantemente sotto controllo). Una riduzione dell'azione vagale, fa aumentare il battito cardiaco. Normalmente tutti gli stimoli che conosci, come la paura, le emozioni forti, il pericolo ecc. comportano un'immediata riduzione del tono vagale e quindi un aumento del battito cardiaco.

    Anche altri mediatori chimici, come l'adrenalina, possono favorire questo processo. Ma affinché l'adrenalina arrivi al cuore ci vuole comunque qualche decina di secondi; il motivo per cui l'aumento del battito cardiaco in risposta a certi stimoli è quasi istantaneo è proprio il fatto che viene rimosso il tono vagale (il cervello ha una reazione nell'ordine dei centesimi di secondo, visto che comunica tramite stimoli elettrici).

  • 3 mesi fa

    le cellule del nodo senoatriale nella parete retrosternale del cuore.

  • 66666666666666666666666

  • Karmen
    Lv 7
    4 mesi fa

    A farlo battere più forte in certi momenti è la mente, stanno lì tutte le emozioni.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 mesi fa

    Il cervello .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.