Dolore alla coscia: stiramento o contrattura?

venerdì avevo male alla parte alta delle cosce (forse perchè in sti giorni ho camminato molto, ogni giorno cammino sempre mezz'ora ,ma da mercoledì scorso ho iniziato anche l'oratorio) e mi feci una puntura di ragno sulla coscia destra. Da domenica la puntura non è più infiammata, ma i dolori alle cosce... visualizza altro venerdì avevo male alla parte alta delle cosce (forse perchè in sti giorni ho camminato molto, ogni giorno cammino sempre mezz'ora ,ma da mercoledì scorso ho iniziato anche l'oratorio) e mi feci una puntura di ragno sulla coscia destra. Da domenica la puntura non è più infiammata, ma i dolori alle cosce sono continuati fino a ieri (martedì) e soprattutto nella corsa, ma non impedienti. Comunque in questi giorni ho continuato le mie consuete corsette e stretching; ma ieri, 1 ora e mezza dopo che avevo fatto una corsa lenta di 300 metri, ho fatto uno scatto di corsa veloce, e subito ho sentito un dolore lancinante dentro le due cosce come qualcosa che si strappasse, dopo 10 metri mi sono fermata. Da ieri non riesco più a tendere le cosce all'indietro (riesco solo di pochissimo) perchè fa malissimo, soprattutto la destra. Ora é mercoledì, cosa devo fare? Che cos' é? Ghiaccio o acqua calda? (sono una femmina e ho 19 anni, magra)
2 risposte 2