Cos'è il pudore?

Chiedo venia per la mia ignoranza ma sono nuovo di questo paese. Ho imparato solamente recentemente qualche lingua, non so esprimermi bene ma le differenze culturali si fanno sentire. Nel mio paese la parola "pudore" non è traducibile, qualcuno me la può spiegare precisamente? Dalla definizione - anche... visualizza altro Chiedo venia per la mia ignoranza ma sono nuovo di questo paese. Ho imparato solamente recentemente qualche lingua, non so esprimermi bene ma le differenze culturali si fanno sentire. Nel mio paese la parola "pudore" non è traducibile, qualcuno me la può spiegare precisamente?
Dalla definizione - anche etimologica - ho letto che è qualcosa di inerente alla vergogna, ma non ho ben capito né cosa sia, né come si calcoli, né quale sia il criterio per calcolare il pudore. In questa settimana ho visitato diversi posti della Terra: Etiopia, Cairo e sono passato dall'altra parte, in Italia e poi in Germania, ora sono di nuovo in Italia, connesso alla rete e noto che la definizione di questa parola cambia di volta in volta. Alcuni fanno riferimento all'essere nudi per esempio, ecco, ma nel nostro mondo siamo sempre nudi a causa del clima variabile, quindi è possibile che non riuscirò mai a comprendere il correlativo specificato?
2 risposte 2