Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoGoverno · 5 mesi fa

come hanno fatto a far saltare fuori lo scandalo dei rubli della lega visto che non sanno niente e stanno indagando per capire?

di solito prima emerge un fatto e poi si indaga per far più luce....qui invece stanno indagando per incominciare a farlo emergere e poi cercheranno di capire se trovano qualcosa....

da dove hanno pescato la storia del petrolio visto che non risulta nessuna compravendita di petrolio?

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    5 mesi fa

    non trovano i soldi, non trovano il gasolio non si capisce di cosa stiano parlando.

    Parlare di ste cosa va di moda, è come parlare della terra piatta o degli elohim.

  • 5 mesi fa

    La presenza dei rubli è anche secondaria, se pensiamo all'attaccamento feticista della Lega alla Russia.

  • Anonimo
    5 mesi fa

    possono anche inventarseli i fatti, qualunque cosa per loro va bene purchè si parli il meno possibile delle ruberie e degli scandali dei sinistroidi inclusi quelli di pedofilia

  • 4 mesi fa

    Povera Italia dei gonzi che si affannano a difendere un si salvi chi puo'attaccato alla gonnella di putin che si permette anche di offender la nostra Magistratura definendo tutti "*******! Mi auguro che la Magistratura non molli facilmente il caso,Salvini col crocifisso,la coroncina in mano,il bacio dell'immaginetta della madonna vuol mostrare di essere al di sopra della legge,lui e'un cittadino come un altro,con la sua politica leghista vorrebbe permettersi anche di violare la nostra Benemerita Costituzione,chissa',magari adeguandola alla Russia?.I nostri Padri son morti per Essa,giu'le mani!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Hanno emesso la sentenza senza fare il processo. Il procuratore di Milano ha dichiarato che non é nemmeno necessario sentire Salvini, su una storia che (secondo me) é destinata a sgonfiarsi e da possibile grande scoop, si trasformi in grande flop

  • Mark
    Lv 7
    5 mesi fa

    gli eredi del PCI che per anni hanno ricevuto da Mosca un mare di soldi sanno come hanno fatto loro ad applicare tangenti su tutte le transazioni commerciali fra Italia e l'impero sovietico e credono che la stessa cosa l'abbia fatto la Lega. E' un sistema collaudato che non lascia traccia di versamenti e bonifici. Per maggiori informazioni basta chiedere a Cossutta (PCI) che continuò a ricevere soldi da MOsca anche dopo lo strappo di Berlinguer.

  • 5 mesi fa

    È successo anche a me, che un'abile centralinista, a mia insaputa, mi ha fatto chiudere un nuovo contratto di utenza con un altro gestore.

  • 5 mesi fa

    E' nato da una bufala pubblicata da quella specie di settimanale chiamato "L'Espresso"...Tutto senza lo straccio di documento che prova l'avvenuto versamento dei rubli a Salvini. E sì, perché il giornalaccio del mafioso CDB ha imbastito uno scandalo e maldestramente impacchettato per colpire Salvini e screditarlo. E' tutto un, si dice, ma di carte che cantano(scritte..) non ce ne è traccia...L'importante per la sinistra è propalare il sospetto...Poi tutto il resto viene da se….Solo in uno schifo di Paese come questo, avvengono simili porkate. Una sinistra ormai morente, simbolo e quintessenza della corruzione a tutti livelli che vuole a tutti i costi la testa di Salvini...Sinistra che per oltre cinquant'anni ha ricevuto vagonate di rubli e dollari dall'Unione Sovietica, vuole fare la morale agli altri...I soliti bugiardi e vigliacchi!

  • Paolo
    Lv 5
    5 mesi fa

    I nemici di Salvini son terrorizzati perchè il popolo è con lui e ad ogni sondaggio cresce, allora non riuscendo a batterlo con le regole della democrazia ossia i voti, ricorrono ad inchieste dei soliti giornaloni sinistronzi e dei Magistrati amici dei PDioti

  • 5 mesi fa

    La magistratura dispone indagini sulla base di fatti.

    Che a Mosca tre italiani (vicinissimi alla Lega) e tre russi abbiano parlato a lungo per accordarsi su un illecito è un fatto comprovato da registrazioni terze.

    La magistratura ha convocato per una interrogazione Savoini (e farà lo stesso con Marenga e con D'Amico), ma Savoini ha rifiutato di rispondere (suo diritto, rispettato).

    Per arrivare ad un capo d'accusa concreto e valido la Magistratura prosegue le indagini, con o senza la collaborazione degli indagati.

    Se arriva ad una richiesta di rinvio a giudizio avrà accertato reati e gli accusati avranno ogni possibilità di difendersi.

    Salvini, invece, nonostante lo avesse giurato, non ha voluto sottoporsi a giudizio e il Parlamento ha negato l'autorizzazione a procedere. E' la stessa Giustizia.

    Quando Salvini nega ogni "contiguità" con Savoini, ma guarda caso quello sta sempre li', Salvini dà l'impressione di mentire sapendo di stare facendolo.

    • Alexv5 mesi faSegnala

      Al governo ci sono due partiti manettari con gli altri e parac**o con sé stessi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.