Cosa dovrei fare con lei ?

Salve, Sono un ragazzo di 21 anni, e volevo raccontarvi a breve una storia che mi prende la testa.. Circa 8 mesi fà incontrai una ragazza che mi rimase in testa. Fin da subito ci ho provato, però era sempre breve quando le chiedevo di uscire "non posso ora" "stanca" "con piacere un altra... visualizza altro Salve,

Sono un ragazzo di 21 anni, e volevo raccontarvi a breve una storia che mi prende la testa..
Circa 8 mesi fà incontrai una ragazza che mi rimase in testa. Fin da subito ci ho provato, però era sempre breve quando le chiedevo di uscire "non posso ora" "stanca" "con piacere un altra volta". Essendomi rotto, le ho detto chiaramente che non vedevo in lei nessun interesso e perciò l'avrei lasciata stare. Mi rispose che era un periodo complicato sopratutto che io dovevo partire all'estero qualche mese e che quando sarei tornato lei sarebbe partita a suo turno (impossible vederla per 6 mesi dunque). Io me ne andai convinto che tanto non l'avrei più rivista. Ma quando stavo all'estero lei ha ripreso contatto con me. Perciò ci ho continuato a parlarci. Quando sono tornato avevo 3 settimane prima che lei andasse via, tra le quali lavoravo, avevo un giorno da concederli ma "non poteva".

Quando lei è partita, si è trovata "il ragazzo" lì, mi prudeva di brutto ma non potevo dire niente, non c'era nulla con me...Perciò non le ho scritto più e l'ho lasciata stare.
All'inizio estate, quand'è tornata, dopo qualche giorno le ho scritto, i nostri viaggia erano finiti, le ho chiesto se ci sarebbe stata a passare un pò di tempo assieme. Mi rispose come al solito "Si con molto piacere". Il problema è che non è mai disponibile (siamo in un periodo di vacanza...) rimandiamo sempre alla prossima.

Dopo tutto questo tempo lo avrà pure capito che mi piace mica è scema...
12 risposte 12