Perché ho degli amici falsi?

Faccio parte di un gruppo di 7 persone. Abbiamo passato un anno tranquillo ma adesso 5 ragazze hanno creato un gruppo in cui criticano me e un’altra, lamentandosi del fatto che l’altra per cause famigliari deve ritirarsi presto o comunque ci reputano troppo abitudinarie (le serate si svolgono sempre allo stesso... visualizza altro Faccio parte di un gruppo di 7 persone. Abbiamo passato un anno tranquillo ma adesso 5 ragazze hanno creato un gruppo in cui criticano me e un’altra, lamentandosi del fatto che l’altra per cause famigliari deve ritirarsi presto o comunque ci reputano troppo abitudinarie (le serate si svolgono sempre allo stesso modo), ci criticano perché dicono che abbiamo pregiudizi su persone (cosa da parte mia non vera) pur avendo detto in una discussione di un mese fa che non avrei, qualora fossi stata così, avuto più pregiudizi. Tutto ciò ce l’ha riferito una amica che sta nel gruppo “parallelo” la quale però è dalla parte nostra, non può dire niente perché deve rimanere nella parte della contrariata nei nostri confronti. Io penso che qualsiasi problema debba essere risolto con chi si ha il problema e non parlando alle spalle, io ora mi trovo in una situazione particolare poiché non posso dire niente perché loro non sanno che io so. Come dovrei comportarmi? Ho 17 anni e fare adesso altre amicizie “durature” non saprebbe molto facile.

P.S Per quanto riguarda l’essere abitudinaria, viene detto perché mangiamo sempre ad una pizzeria e non a casa, loro mangiano a casa. Ma, per quanto mi riguarda, ultimamente mangio sempre a casa perché non voglio far buttare soldi ai miei genitori. Continuano però sempre a generalizzare.
8 risposte 8