Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 5 mesi fa

Ma non stanno sopravvalutato troppo sto Camilleri? Del resto oltre Montalbano cosa ha fatto?

6 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa
    Migliore risposta

    Già, penso anche io lo stiano sovraesponendo. Ha avuto certamente dei meriti, e oltretutto è icona di quella intellighenzia da salottino di sinistra. Et voilà, che si prende anche quel che non ha.

    Ho saputo da poco che oggi è morto Luciano De Crescenzo. Mi aspetto che a lui venga dedicato un ampio spazio, in questo caso tutto meritato.

    Scrittore piacevolissimo, pensatore eclettico che sapeva tradurre concetti complessi alla portata non proprio di chiunque, bensì di chi sapeva mettersi in ascolto. Ci ha fatto conoscere lo spirito partenopeo nelle sue radici culturali profonde, quelle della Grecia classica.

    Lunga vita a Luciano De Crescenzo!

    • Minny
      Lv 6
      4 mesi faSegnala

      Camilleri : Iscritto al partitone dall'età di 18 o 19 anni...

  • Anna
    Lv 7
    5 mesi fa

    la serie del commissario montalbano è circa metà di tutta la sua bibliografia..

  • irene
    Lv 7
    5 mesi fa

    Oltre alla saga di Montalbano di libri ne ha scritti un bel po', forse un centinaio, non saprei. C'è gente che costruisce un'intera carriera su molto, moooooolto meno.

    E comunque alla fine c'è una sola cosa che conta: sapeva scrivere.

  • 5 mesi fa

    anche se avesse fatto solo Montalbano, sarebbe stato comunque uno dei più grandi scrittori italiani

    • Minny
      Lv 6
      4 mesi faSegnala

      Mahhh ! Certo che il concetto di "grande scrittore " è molto personale !

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 mesi fa

    un paio di giorni e non ne parlerà più nessuno

  • Anonimo
    5 mesi fa
    • Minny
      Lv 6
      4 mesi faSegnala

      iSCRITTO AL PRTITONE DA QUANDO AVVA 18 O 19 ANNI....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.