Salve, sono omofobo?

Oggi stavamo parlando di gay fon i miei amici, ad un cerro punto dico :" io non sono contro i gay, ma i gay che vanno a manifestare travestendosi da pagliacci e mettendosi le gonne quando vanno in giro per la città a me da fastidio, perche i bambini possono spaventarsi oppure farsi due domande" e tutti mi hanno detto che sono omofobo, e poi hi aggiunto che sono pro per i matrimoni gay ma contro per le adozioni, infatti il bambino potrebbe chiedersi da dove é nato. Sono omofobo? Mi aiutate? PS. Mio padre ha un amico gay che non fa manifestazioni, infatti lo rietengi come uno zio perché 3 molto importante per me.

11 risposte

Classificazione
  • 6 mesi fa

    Il termine omofobo è stato creato dalle lobbies omosessuali per mettere in difficoltà sociale chi non la pensa esattamente come loro.

    Tu sei una persona sana ed equilibrata che non rinuncia al suo criterio di giudizio.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Non sei omofobo, è una tua opinione e non può essere contrastata.

    Io ho diversi amici gay ma potrei dirgli tranquilalmente in faccia ciò che penso, cioè un bambino non può crescere con loro sin dalla nascita, può esserci tutto l'amore del mondo, ma qui non stiamo parlando solo di natura biologica dell'uomo, ma soprattutto di psicologia, il che va palesemente contro all'avere dei genitori dello stesso sesso, ma ripeto questo non vuol dire che i psicologi o chi pensa questo sia omofobo.

    Riguardo ai gay pride quello che mi da fastidio non è vedere maschi truccati o vestiti da femmine, ma il modo in cui gran parte delle volte accentuano il loro esagerato vittimismo verso gli etero per il fatto di avere un orientamento diverso dal resto delle persone comunemente etero.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    6 mesi fa

    777777777777777

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    I bambini non si spaventano, ma anzi capiscono meglio degli adulti. Non tutti i partecipanti ai pride vestono così ma concorso sul fatto che queste manifestazioni dovrebbero essere più sobrie per dare un messaggio diverso agli esterni. Anche bambini adottati da coppie eterosessuali potrebbero chiedersi da dove è nato, l'adozione da parte di coppie omosessuali non provoca danno al bambino perché è stato sperimentato che attraversano le stesse fasi dei bambini cresciuti da coppie eterosessuali.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    6 mesi fa

    Non sei omofobo ma ti fai troppe pare, ai bambini bisognerebbe far vedere già da subito com'è il mondo e togliere i taboo su queste cose soprattutto

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • irene
    Lv 7
    6 mesi fa

    I bambini di solito sono più avanti degli adulti perchè sono sinceri e non hanno malizia, se vedono gente con costumi e parrucche lo prendono come un carnevale fuori stagione e si divertono. Se c'è un uomo con una gonna il bambino vede un uomo con una gonna, l'adulto vede un gay.

    Tutti i bambini prima o poi chiedono come sono nati e tutti i genitori tentano goffamente di spiegare senza riuscirci. Non vedo differenze.

    I gay sono persone normali come tutti gli altri, e come tutti gli altri devono avere il diritto (se vogliono) di avere figli o non averne, di vestirsi succinti o di coprirsi da capo a piedi, di manifestare o di starsene a casa a guardare la tv.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Pero non é affato vero che hanno il diritto di avere figli perché come fanno a farlo se sono due uomini o due donne non é possibile percio vuol dire che non é un loro diritto altrimenti potrebbero farli anche perché pure volendo non gli nascono se sono dello stesso sesso!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    No, tu sei normale, semmai i tuoi amici sono dei pecoroni che si lasciano influenzare dalla propaganda LGBTQ.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Piero
    Lv 7
    6 mesi fa

    Spesso dal tunnel dell'omosessualità se ne può uscire.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anche i bambini sono gay adesso

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Non credo tu sia omofobo ma come molti tu ritieni sia sbagliato che i lgbt dimostrino i loro orientamenti per le strade, ti posso dire solo che secondo me è giusto che i lgbtq organizzino certi eventi perchè ancora oggi per tanti è difficile arrivare al fatidico “coming out” e loro infondono coraggio a dei giovani che temono di essere rifiutati parlandone con i genitori, basti pensare che fino a poco tempo fa l’omosessualità era qualcosa di cui si rideva e gli omosessuali venivano emarginati nonostante siano PERSONE. Come noi possiamo essere idi0ti, str0nzi, gentili, psicopatici e quant’altro anche loro possono

    Comunque è giusto che i bambini si facciano 2 domande proprio come spesso si chiedono come siano nati.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.