Lasciare una persona... perché non funziona a letto?

Mi sento molto insensibile a lasciarlo per questo motivo ma mi sembra di stare con un bambino. Non ha mai avuto esperienze quindi era vergine.. ma non è questo il punto. Non si informa, fa errori che potrebbe evitare , non è virile, non sa come si funziona il preservativo. Io all inizio ero paziente.. ma ora sono stanca. Non voglio essere la maestra che gli insegna le cose più basilari di questo mondo. E poi prima di partire.. rullo di tamburi..mi ha detto :" non lo facciamo finché non prendi la pillola" , e in più siamo stati 2 mesi e dico 2 senza farlo!!! Ma secondo voi è normale?

13 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa

    Io penso che se ami veramente una persona anche se non si tromba dovete stare lo stesso insieme.

    Parlando in questo modo tu stai affermando il fatto che lo usi SOLO come mezzo di piacere.

    Se lo ami veramente lasciagli il tempo di provare e capire, non è facile, ognuno ha i suoi tempi.

    Che cosa dobbiamo dire noi uomini che le donne non ci danno mai l' ano?

    Le dobbiamo lasciare?

    Dimmi tu.

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Quindi o tu pigli la pillola o non si tromba più? Ahahah, patetico. A parte che, se ti volesse bene, eviterebbe di spingerti a pigliare ormoni alla càzzo (la pillola si prende dopo una lunga e attenta riflessione, ha ripercussioni sull'organismo..non è gommetta da masticare)

    E cmq lasciare una persona perché non c'è feeling/chimica a letto è cosa non giusta ma giustissima...ovvio, tutti sono imbranatelli all'inizio..si prova,si sperimenta ,ci si impegna e ovviamente,SE SI VUOLE BENE ALL'ALTRA PERSONA, ci si INFORMA su sicurezza,prevenzione etc. Qui però,stando a ciò che scrivi tu, parliamo di una faccenda completamente diversa..lui se ne fòtte,proprio.

    Mandalo a pascolare e non dispiacerti troppo.

  • Meg
    Lv 6
    5 mesi fa

    Robe da matti ma ti interessa davvero lui? Ha ragione che dovete prendere precauzioni e che dovete farlo proteggendovi anche con il preservativo

  • 5 mesi fa

    Ma lui quanti anni ha?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 mesi fa

    In effetti sembra il classico protagonista impacciato dei film di commedia. Però se vogliamo collegare tutti i punti, che ti aspettavi da una persona vergine che non ha mai avuto esperienze? Uno stallone? C'è chi anche non avendo esperienze riesce a prendere in mano la situazione e chi no. Però sono d'accordo su una cosa con lui, la pillola sempre e comunque.

  • 5 mesi fa

    Lascialo, e trovatene un altro più soddisfacente

  • Anonimo
    5 mesi fa

    .......................

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Secondo me il lato sessuale è una fra le cose più importanti in una coppia. In primis la comunicazione, l'affinità, un sentimento sincero nei confronti dell'altro, ma onestamente è importante anche il lato fisico...

    Inutile fare i puritani: il sesso è una cosa naturale, che ovviamente va fatta quando entrambe le persone lo desiderano e che può portare anche alla rottura della coppia, se non c'è complicità da quel punto di vista.

    Personalmente non mi è mai capitato qualcosa di simile (per il semplice fatto che ancora sono vergine) ma suppongo che anche io lo lascerei, perché se c'è insoddisfazione, significa che il rapporto non va bene.

  • 5 mesi fa

    se ami una persona accetti tutto: la aiuti,la ascolti e la comprendi. ho avuto anche io un problema che si è protatto per lungo tempo con il mio ragazzo riguardante il sesso,con pazienza si è superato.

    ed è durato anni,ti assicuro che a volte anche io rimanevo male e infastidita,ma lo amavo e ci sono sempre passata sopra

  • 5 mesi fa

    Se siete ragazzi giovani e dinamici potete parlarvi e migliorarsi insieme, in due mesi l'avete fatto una decina di volte al massimo, è poco per decidere di troncare.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.