Serena
Lv 7
Serena ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 7 mesi fa

Come reagite quando tentano di passarvi davanti 😺?

Mo' pure dal parrucchiere, ero la prima e questa tipa pretendeva di essere arrivata prima di me e di stare aspettando altrove (?) col motorino. Roba da pazzi! 🤯🤯🤯

Buongiorno a tutti 🤗😻🥳

27 risposte

Classificazione
  • 7 mesi fa
    Migliore risposta

    Guarda, l'ultima m'è capitata (passata davanti) proprio poco tempo fa, come da prassi alle casse della Conad.

    Insomma, faccio la mia spesuccia, arrivo alla cassa, piazzo il mio carrellino in coda e attendo il mio turno.

    Nel mentre, realizzo che ho dimenticato di prendere una cosa, che casualmente sta a tre-metri-tre dalla cassa.

    Faccio tre-passi-tre, arraffo la cosa in questione e torno al carrellino.

    In quell'intermezzo di due secondi netti, una tizia riesce a frapporsi finta tonta dinnanzi ammè, e piazza le sue cose sul nastro tapis roulant.

    Io, come da mio costume solito, non mi scompongo di un ciglio: scanso le sue cose e metto al loro posto le mie.

    Quella mi guarda stranitissima, come a chiedersi/chiedermi chissà quale recondita spiegazione a quell'insolito gesto.

    Fa per dirmi "Ma...ma...scusi..." e la stoppo sul nascere "Eh, me sei passata davanti e hai visto benissimo che c'ero io...mi sono allontanato di un metro e te sei piazzata qui. No buono, no buono".

    Da qui parte uno scambio bellissimo.

    "No, ma scusi, eh! Comunque stia più tranquillo, che la vita è bella"

    "Eh, se sei abituata a fa' come càzzo te pare è bella sì"

    (Notare che la tizia mi dà del 'lei' e io ostento il 'tu'. Avrebbe dovuto darmi del 'lei', avrebbe dovuto mostrare educazione, prima di prendersi uno spazio non suo. Dopo, a cose ormai fatte, ti do del 'tu', a sottolineare che le ipocrisie da due spicci non servono)

    La tizia tace ma è evidente che 'ci sta pensando', che la cosa non le va giù.

    Mentre sto per pagare la tizia apre il portafogli, e ficco lesto la battuta "Vuoi pagare tu? Potrebbe essere una buona idea".

    Invece, purtroppo, tira fuori un biglietto da visita che mi porge come un'ostia.

    Leggo una roba a caratteri bronzei su fondo nero: Budo qualcosa, con logo fricchettone.

    "Bello, che è?"

    "E' un centro buddista, dovrebbe venire a visitarci"

    "Fico! Insegnate pure a rispettare le file ai supermercati?"

    Cioè, st'opportunista d'accatto finta tonta è pure buddista! Che meraviglia!

    Fortunatamente ci ride sopra pure lei.

    Le auguro una buona giornata.

    Lei fa lo stesso con me, ignara del fatto che si è appena candidata come protagonista della mia bellissima giornata.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Serena
      Lv 7
      7 mesi faSegnala

      Allegrondo, quella del vuoi pagare tu è stata la ciliegina sulla torta 🥳🥳🥳

      Grazie a tutti per le belle risposte 🤗🤗🤗

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • ░▒▓█ Lυ✘ ᎪᎬᏆᎬᏒᏁᎪ █▓▒░

    Capita spesso, è pieno di geni innocenti che passano la fila.

    Curioso, andrò contro corrente, ma io li lascio passare con un sorriso, e con tanto di "prego".

    Anche quando c'è da aspettare.

    Penso non ci sia nulla di più umiliante per un soggetto che cerca di fare il furbo, di essere beccato ed assecondato: potete leggere (ed accarezzare) il suo imbarazzo negli occhi.

    Quando vieni colto con le mani nel sacco, ma non vieni aggredito bensì invitato a continuare, è difficile negare l'evidenza, tant'è che qualcuno accenna un timido "ah, scus .. proprio non ho .." ed è qui che facendo gesto con la mano ripeto "prego".

    Qualcuno dopo ringrazia, ma non se ne va come se avesse ricevuto una carineria, se ne va imbarazzato.

    Ed io mi compiaccio fino a sera, crogiolandomi nella mia superbia, pensando: "in fin dei conti, è l'unico modo che hanno di passarmi"

    Attachment image
    • Serena
      Lv 7
      7 mesi faSegnala

      Sei una perla rara 😊😊😊

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anna
    Lv 7
    7 mesi fa

    l'ultima volta alle poste, ufficio piccolissimo stracolmo e senza numerino, finalmente è il mio turno ma una tizia si mette fra me e quello che sta finendo l'operazione, in pratica gli alita sul collo, preparando bollettino e portafoglio.

    "signora, che modi sono, c'è una fila da rispettare, lo poteva almeno chiedere se voleva passare avanti"

    "ah mi scusi, mi fa passare?"

    "no"

    e riguadagno il mio posto consegnando all'impiegato le mie cose, la signora si guarda intorno cercando consenso ma non ne trova, in fondo stava passando avanti a un pò di gente e si mette in fila. ne nasce una discussione su chi c'è prima e dopo di lei ma la cosa non mi riguarda più.

  • 7 mesi fa

    Passare avanti è un'arte italica come, per esempio, evadere le tasse, attraversare fuori delle strisce che hai ad un metro e occupare i parcheggi dei disabili. Fa tutto parte degli studi teorici e pratici per laurearsi in Scienza del Fregare il Prossimo, senza considerare che molti prossimi sono ugualmente impegnati a fregare te. Per conto mio, mi arrabbio e faccio cagnara; di certo non sto zitta per dimostrarmi superiore all'incivile, perché gli incivili con questa storia dellla superiorità degli educati ci prosperano.

    • ...Mostra tutti i contatti
    • hairball
      Lv 6
      7 mesi faSegnala

      No non è vero, sono stata in Germania, Svizzera , Francia e perfino nella disprezzatissima Romania e non si sognano nemmeno di fare certe cose che da noi sono impegno e vanto.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • wanial
    Lv 7
    7 mesi fa

    accadono tutti i giorni, non faccio nulla di eclatante le scanso e riprendo il mio posto, dandole un'occhiataccia (ovvio che tolgo gli occhiali scuri), questo alla posta, al supermercato ovunque..dalla parrucchiera: entro ci sono soltanto due clienti che fanno la tinta, mi siedo dopo poco, mi telefonano che devo prendere una raccomandata e firmare(era l'amministratore che non voleva prendersi la briga di prendere la raccomandata, chiedo alla parrucchiera: posso assentarmi faccio presto, si si tranquilla c'è lei, vede, infatti non c'erano altre persone oltre le due con la tinta in testa e me,: dopo un quarto d'ora entro e c'era la ressa, mi siedo tranquilla che avrebbe fatto me e, invece, mi dice che ero dopo tutta la ressa,la guardo: rispondo: ah si? dopo che ha detto che potevo allontanarmi tanto sarebbe toccato a me, appena tornavo, la guardo e le dico:ok visto che è di parola, da adesso in poi si tenga la ressa che è qui...e me ne sono andata....da quel giorno passo è sempre vuoto solo il venerdi è pieno e non sempre...fine della storia

  • 7 mesi fa

    Ero al supermercato.

    Mi metto in coda alla cassa e aspetto il mio turno, poi mi sento spingere e mi passa avanti un signore sui 55 anni, con un carrellone gigante.

    Io ho subito pensato, magari è uno con dei problemi, quindi all'inizio sono educata.

    - Signore mi scusi ma mi è passato avanti.

    - Tu aspetti lì. Passo prima io che sono più vecchio di te.

    Ok sto qui non ha problemi di mente è solo rin********to e maleducato.

    - Non me ne frega niente se lei è più vecchio! Il turno è mio e fa la fila!! E soprattutto non si deve permettere di toccarmi nemmeno con un dito! Va bene?!

    - Che bambina maleducata.

    - Intanto lei non mi parla così il maleducato qui è lei e si levi!

    - Perché dovrei?

    - Senta anche se lei a 40 anni in più di me non me ne frega niente! Ok!? Lei mi deve rispettare! E rispettare pure le altre persone che stanno aspettando!

    Non si voleva togliere dai piedi, finché non è intervenuta la cassiera e una donna che era dietro di me che era incavolata in una maniera spaventosa!

    • Serena
      Lv 7
      7 mesi faSegnala

      Ammazza che str....😳😳😳

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 mesi fa

    Sono disposta a cedere il posto se me lo chiedono per favore.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Blu.
    Lv 7
    7 mesi fa

    Divento ancor più acida del solito e mi riapproprio del mio posto :D

  • Sissi
    Lv 5
    7 mesi fa

    Ti dico la verità, non litigherei per ste cazzate.. se vado di fretta dico a quella persona che era il mio turno (sorridendo e con calma), se invece c'ho tempo a disposizione allora la lascio passare. Sono una gentildonna io

    • Serena
      Lv 7
      7 mesi faSegnala

      😊😊😊

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 mesi fa

    Ma ne fotto francamente

    • Serena
      Lv 7
      7 mesi faSegnala

      😊

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.