Giulia ha chiesto in Animali da compagniaCani · 5 mesi fa

Collare e guinzaglio per Spitz?

Ho uno Spitz di Pomerania di 4 mesi, con peso 1 kg. È minuscolo, ed avendo completato il ciclo di vaccini vorrei iniziare a portarlo fuori. Il problema è che qualsiasi collare io prenda, è troppo grande per la circonferenza del suo collo e tende a mangiarselo con rischio di strozzamento. Non ho preso in considerazione la pettorina poiche rovina il pelo. Avete qualche consiglio inerente qualche collare che si adatti meglio?

2 risposte

Classificazione
  • nur
    Lv 6
    5 mesi fa

    strano, esistono chihuhaua di quel peso e i collari ci sono, tipo quelli per i cuccioli, c'è anche da dire che la moda della pettorina sta mettendo sicuramente a dura prova l'acquisto dei collari, io l'ultima volta che ne ho cercato uno ho girato due negozi tradizionali e alla fine l'ho preso online, quindi il primo consiglio è cercare online, dove sono ancora riforniti, mettono sempre le misure quindi in base al più piccolo che hai preso e che non andava bene, ti puoi regolare per cercarne uno ancora più piccolo.

    Se non riesci proprio a trovarlo ti resta la pettorina: evita la julius k9, che non permette il movimento corretto della spalla e del gomito e soprattutto sui cani in crescita, può provare danni importanti, piuttosto una pettorina leggera in nylon ad H, dato che sono strumenti da mettere solo quando si esce in passeggiata, vedrai che (a meno che non le prendi dai cinesi) non rovinerà il pelo, visto che oggi le fanno con materiali più che sicuri e ipoallergenici.

    In merito alle uscite iniziate a 4 mesi, scommetto che il veterinario ti ha vietato di portarlo a spasso prima e scommetto pure che dove l'hai preso o non aveva vaccini o li hanno iniziati dopo i due mesi. E' una cosa molto grave: la finestra di socializzazione con l'ambiente esterno si chiude molto presto nei cuccioli, iniziare così tardi le uscite può portare il cane ad avere difficoltà in questo senso (non per niente le scuole cinofile iniziano le puppy class per la socializzazione del cucciolo già a due mesi d'età) . Evita di portarlo di punto in bianco in posti affollati e rumorosi, introducilo nell'ambiente esterno con gradualità, non forzarlo a camminare, inizialmente potrebbe fare anche solo un metro alla volta e poi fermarsi, abbi molta pazienza in questa fase, non prenderlo in braccio ogni volta che ti sembra intimorito o piange, ma invoglialo a proseguire con tono di voce allegro, senza fargli fretta.Man mano prende confidenza con il guinzaglio e la pettorina o il collare, lo introduci in posti un pò più impegnativi, non farlo camminare troppo a questa età uscite di mezz'ora fra andata e ritorno sono più che sufficienti.

    E se deve imparare a sporcare solo fuori, come dovrebbe essere per ogni cane cresciuto in modo responsabile, togli completamente strumenti come le traverse che stai usando a casa, altrimenti non impererà mai o comunque farà molta fatica ad imparare a sporcare solo fuori.

  • 5 mesi fa

    Ecco il massimo interesse...collari,ciotole...cucce,.... e poi abbiamo CANI DI QUATTRO MESI CHE DEVONO INIZIARE AD USCIRE.....

    Benissimoooooo!!!! COMPLIMENTI!!!!

    Ma non vi vergognate ?

    • In effetti con alcune vet donne si trova meglio, neutre decise sicure. Sono quelle/i che non badano al cane all inizio.
      Arrivano,fanno quello che devono fare e fine. Manipolano in modo deciso e sicuro, e sin dall INIZIO.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.