El Raffo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 5 mesi fa

Perché si è così ossessionati dal desiderare un/a compagno/a al proprio fianco?

Sentiamo 🤔

42 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa
    Migliore risposta

    Quando si è ossessionati da questo desiderio è perché si sta molto male con se stessi: chi vive bene non si pone nemmeno il problema, è aperto alle conoscenze e alle possibilità (e nemmeno sempre...), non vive la solitudine in maniera angosciante.

    Spesso questa angoscia è ingigantita dalla pressione sociale, dal bisogno di essere come tutti (come la maggioranza infelice).

    Mi chiedo se queste persone ossessionate dal bisogno di una compagnia (qualunque compagnia) sappiano cosa significa avere accanto qualcuno che non si ama, odioso, irritante, che si sopporta "pur di non stare da soli".

    Gente che le tenta tutte pur di raccattare una mezza conquista.

    Che tristezza immensa.

    Io sono sinceramente spaventata dalle persone così "ossessionate", mi danno l'idea di non bastarsi, un'idea di perenne bisogno.

    Solo chi è capace di stare da solo mi trasmette solidità e sicurezza.

  • 5 mesi fa

    Non è questione di ossessione, ma è un dato di fatto che avere al proprio fianco la persona giusta può trasformare la tua vita in un paradiso..........

    Il problema è che se invece ti ritrovi al tuo fianco la persona sbagliata, può trasformare la tua vita in un inferno........

  • Civas
    Lv 7
    5 mesi fa

    Principalmente perché, proprio come tutti gli animali esistenti sulla Terra, abbiamo bisogno di un individuo del sesso opposto per riprodurci e perpetuare la specie, come vuole la Natura.

  • Rita
    Lv 4
    5 mesi fa

    Io personalmente non sono ossessionata da quest 'idea e sono felicemente single. Stare con qualcuno non equivale ad essere felici,Inanzitutto la felicità deve partire da noi stessi per poi poterla condividere con qualcun' altro, altrimenti stare con qualcuno diventa un bisogno, non un piacere. È sbagliato relegare il proprio benessere completamente a qualcuno... Ma è anche vero che una parte profonda della nostra anima soffre la solitudine poiché noi esseri umani abbiamo bisogno di amare e di essere amati. Ti sembrerà un discorso incoerente il mio in effetti... Ma per chiarire meglio la mia tesi giungo alla conclusione che non bisognerebbe essere ne ossessionati dall'idea di avere qualcuno al proprio fianco, ma nemmeno precludersi della possibilità di innamorarsi o di innamorarsi di nuovo (se si ha sofferto in passato).

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Non è ossessione,penso sia un bisogno naturale.Un/a compagno/a al proprio fianco ti da modo di crearti una famiglia,che è forse l unica cosa che realmente importa a questo mondo.Al di fuori della famiglia c'è solo schifo

    • anima
      Lv 6
      5 mesi faSegnala

      mi permetto di dissentire: uno schifo sarai tu.

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Perché sono dei deboli che non hanno nulla da fare e non riescono a stare da soli 3 secondi

    • anima
      Lv 6
      5 mesi faSegnala

      La forza non ha nulla a che vedere con la solitudine, purtroppo.

  • 5 mesi fa

    Perchè si ha paura della solitudine, questo capita a persone anziane, magari vedove, anzi, preferibilmente vedovi, se si è invece giovani si sente il bisogno di avere una spalla a cui appoggiarsi. Per carità, nulla di male, un desiderio naturale, ma in natura, gli animali, si separano, sanno provvedere a loro stessi senza nevrosi, ripicche e cattiverie. L'essere umano è più fragile, nonostante tutto. Conosco molte coppie felici, e tante altre che hanno conosciuto la felicitò, la gioia di essere diventati genitori, di essere anche cresciuti economicamente ma ...poi ognuno dalla sua parte, lui in cerca di altri stimoli, li trova, li ritrova,..poi basta..un giorno dietro all'altro. Non voglio sia un'analisi pessimistica la mia, ma piuttosto un'esortazione a ciò che si ha. In bocca al lupo a tutti e, prima di legarvi, pensateci bene. La solitudine non è una maledizione, anzi, a volte è un bene da preservare. Se poi questo bisogno assume i caratteri dell'ossessione, meglio non pensare alla ricerca di un partner, ma preferibile sarebbe essere egoisti, in modo sano, pensano al proprio benessere. Perchè se non ci pensa chi sta cercando un partner, che non si aspetti molte galanterie da altri. La disperazione, come in terreno di caccia, si percepisce ed attira anche persone che sarebbe meglio non incontrare mai nella vita.

    • Lucrezia non tutte le specie animali sono uguali. Considera che noi siamo animali sociali oltre che (un pochino) razionali

  • 5 mesi fa

    Non c'è secondo me, una risposta universale che vada bene per tutti. Ti posso dire la mia esperienza. Bè, premetto che nonostante la mia veneranda età non ho mai avuto una storia seria o amicizie vere durature. Ed io, per questo fatto, l'ammetto, ma ho sofferto molto. Perché? Perché sento che è qualcosa che mi manca. Non so spiegarlo meglio, ma, è come se mi dicessero, che posso vivere anche senza gambe, senza denti.. Forse, non sono cose paragonabili però io sento questo ogni volta che vedo due fidanzati che camminano mano nella mano, oppure un semplici gruppo di ragazzi (mi riferisco all'amicizia -cioè a me, manca anche avere delle amicizie) però, veramente è qualcosa che se ci penso bene mi fa star male. Certo, meglio soli che male accompagnati e poi, che dirti? A questo punto della mia vita dico questo o almeno, mi rincuora un po' dire che non era il mio destino.

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Ossessionati no, ma è una tendenza costante...Tutti tendiamo a questo, anche se siamo soli.

    Perché si vive molto meglio con qualcuno che pensa a te, ti protegge e ti ama: ma che domande!

  • Marco
    Lv 6
    5 mesi fa

    'non confondiamo l'ossessione,che è una cosa negativa che può portare anche a disturbi molto gravi e rovinare profondamente la vita della persona,con il sano desiderio di trovare una persona con il quale condividere il cammino della vita.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.