promotion image of download ymail app
Promoted

Come liberarsi dai brutti ricordi?

Sono una ragazza di 30 anni e nell'infanzia e adolescenza ho avuto parecchi problemi di salute: il problema è che non riesco a smettere di pensarci, alcuni ricordi mi tornano nella mente tutti i giorni e li rivivo come se fosse stato ieri...ho anche avuto alcuni problemi con mia mamma perchè molto severa, mi ha sempre fatto degli urli e si arrabbiava molto facilmente e dovevo sempre stare attenta a quello che gli dicevo, quando urlava mi veniva spesso da piangere (a volte mi capita ancora adesso) e mi sono quasi sempre dovuta trattenere, giusto quando capitava di sera che mi andavo a letto avevo la possibilità di piangere e in quel modo stavo meglio. Adesso non abito più con loro e molte volte mi capita la sera quando vado a dormire, le volte che non ho sonno, di ripensare ai litigi fatti con lei e di piangere, perchè al momento mi fa stare meglio...ma poi dopo mi chiedo perchè l'ho fatto? e' come se stessi facendo i recuperi di tutte le volte che ho dovuto trattenere le lacrime...

4 risposte

Classificazione
  • 10 mesi fa
    Risposta preferita

    I ricordi non li puoi cancellare, ma li vedrai in un'ottica diversa quando cambierai la tua visione del mondo e di te stessa. Prova quando ti appaiono le immagini di ricordi spiacevoli a guardarli come se quella non fossi tu, come se la scena la stesse vivendo un'altra persona, distaccandoti dalla pura emotività e soprattutto usando quello che hai imparato negli anni. Domandati "come si è arrivati a questa situazione?" "chi si è comportato male" "è qualcosa che si può ripetere, o rimarrà solo nel passato?". Questa è una tecnica che mi insegnò il mio psicologo per affrontare i ricordi di quando subivo umiliazioni ed esclusione da bambina e mi è stata molto utile. Mi sono resa conto di miei comportamenti che potevano essere male interpretati e quindi scatenare rivalità, dunque non mi sembrano più così crudeli le persone che mi hanno fatta piangere. Mi sono anche resa conto che tante volte c'erano pretese nei miei confronti che non ero assolutamente in grado di soddisfare, dunque ho eliminato un po' di senso di colpa verso me stessa. Per quanto riguarda nello specifico tua madre, credo che potresti provare a parlarle apertamente, magari lei credeva di farti del bene con un'educazione rigida e non si è resa conto di essere andata oltre.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    10 mesi fa

    o aspetti che ti venga l'alzheimer oppure trovi il modo di fartene una ragione e di accettarli

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 mesi fa

    Per liberarsi dei vecchi ricordi bisogna farsi dei ricordi nuovi, possibilmente belli. Cosi smetti di pensare a quelli vecchi...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 10 mesi fa

    Sicuramente perché quello che hai passato da piccola ti è rimasto incastrato dentro perché vuoi o non vuoi ha fatto parte della tua infanzia. Molto probabilmente li rivivi in questo modo perché ti sei sfocata veramente poche volte, forse questa cosa non l'hai superata del tutto... Però se ne hai l'occasione ti consiglio di parlarne con qualcuno

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.