Voi che ne pensate dei vegetariani?

15 risposte

Classificazione
  • Anya
    Lv 7
    7 mesi fa
    Migliore risposta

    penso che sia una loro scelta di vita e che sono liberissimi di fare ciò che vogliono basta che no giudichino chi non lo è

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 mesi fa

    E' una loro scelta, così come lo è per i vegani... l'importante è che non rompano il càzzo agli altri con i loro ragionamenti contorti (e quì mi riferisco a certi vegani).

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 mesi fa

    Ognuno è libero di far quel che gli pare.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Penso che ognuno è libero di fare ciò che vuole, di mangiare come vuole, di vestirsi come vuole, di ascoltare la musica che vuole, di fare della propria vita il cavolo che gli pare basta che non tocchi gli altri!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 mesi fa

    facciano pure, li rispetto ma loro rispettino me, altrimenti me li mangio

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 mesi fa

    Thfhfufhfhtghhhhhhhhd

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 mesi fa

    La stessa cosa che potrei pensare di una persona che usa le bretelle invece che la cintura ... o forse rendo meglio l' idea tra una persona che fa colazione con il corn flakes o il rice crispies.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 mesi fa

    Io credo che ognuno può fare quello che vuole, il problema sorge quando si sfocia nell’estremismoe

  • Anonimo
    7 mesi fa

    Tranne Pic hai ricevuto tutte risposte di merd@: nessuno ha compreso la questione.

    Vivere etico: mangiare carne quel poco che serve, trattare bene gli animali, evitare sprechi ed eccessi

    basterebbe a rendere tutto normale.

    Non così.

    Coscienza vostra...

    • Pic
      Lv 6
      7 mesi faSegnala

      Oh grazie!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 mesi fa

    Niente di brutto e niente di bello. Loro sono vegetariani, io no. A me piace la carne, a loro no. Ognuno fa quello che vuole e mangia secondo le sue ideologie ed i suoi gusti. Io non sono (e mai sarò) vegetariano, ma con ciò non dico che sia sbagliato esserlo a prescindere. Mi va' bene lo stesso. E da loro (sempre se fatte in modo gentile, costruttivo e veritiero) potrei anche accettare le critiche. Io di certo non critico loro.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.