Ecco il primo di due dubbi venutimi sulla terza Sura. Chi sono i Credenti?

Almeno nella seconda e nella terza Sura del Corano, ho letto più volte cose su chi mente e viene meno ai patti appellato come miscredente, mentre chi fa opere di bene e ha rispetto per la parola verrebbe appellato come credente. Ma fin qui poteva essere (pensavo) solo un "i credenti sono tutti bravi e buoni, i miscredenti sono all'opposto). Il dubbio mi è venuto leggendo il commento al verso 172 quando, raccontando gli eventi successivi della battaglia di Uhud, il commentatore informa del fatto che un ruolo chiave lo ebbe un "idolatra" alleato del vostro Profeta che, riferendo notizie false ai nemici, accreditò il bluff dell'esercito medinese. Contando che già prima (mi pare Sura 2) era stato vietato di aver qualsivoglia contatto con i miscredenti... ma allora i credenti chi sono? E i miscredenti?

A breve arriverà la seconda perplessità sulla terza Sura... ma vi ringrazio anticipatamente.

2 risposte

Classificazione
  • TdC
    Lv 6
    1 anno fa
    Risposta preferita

    Faccio fatica seguirti, forse a causa del fatto che tu non solo fai riferimento ad una traduzione che io non condivida, ma ho vito che fai riferimento anche ai commenti del traduttore.

    ad ogni modo dico la mia, ma non escludo che tu possa trovare di meglio.

    il termine (إيمان / آمان ) che viene tradotto con "credo/fede" significa anche sicurezza, come il termine islam non indica solo sottomissione ma indica anche pace.

    Quindi con il termine "iman/ credo" (da aaman) non si parla sempre di credenti o di musulmani nel senso stretto del termine, ma si parla spesso di persone per bene (pacifiste) a prescindere dal loro credo. Credo che solo Dio può conoscere e giudicare.

    (Sura 4, 94.) O voi che credete, quando uscite nella via di Allah, fatevi riconoscere e non dite a chi vi da la pace: “Tu non sei credente”, al fine di procacciarvi i beni della vita terrena.

    Presso Allah c'è bottino più ricco. Già prima eravate così, poi Allah vi ha beneficati. State attenti, ché Allah è perfettamente informato di quello che fate.

    Dio non vi proibisce di essere buoni e giusti nei confronti di coloro che non vi hanno combattuto per la vostra religione e che non vi hanno scacciato dalle vostre case. Dio ama coloro che si comportano con equità. (Sura, 60:8)

    Pace e bene Fratello.

    __________________

    spero a te non dia fastidio che io riporti qui anche esempi da altri libri.

    "Chi non è contro di noi è per noi" "Chi non è con me è contro di me."

    http://www.novena.it/catechesi/catechesi35.htm

  • 1 anno fa

    Non mi meraviglierei se nelle prime sure che hai letto, si vuole intendere come credente “chi ha rispetto della religione a cui NON crede (o crede) ma fa le opere buone che ci si aspetta da una persona buona che non fa opere buone per farsi solo vedere”, e come miscredente chi (che creda o meno nella sua religione) profana e bestemmia, il credo e la divinità islamica (la stessa degli ebrei). È una bella gatta da pelare: mettiamo che l’Islam sia satanico; ecco, il diavolo è bugiardo, no? Quindi perché mettere un concetto come quello che ti ho espresso su credente e miscredente, nell’islam? Un ampliamento dei significati dei due termini? E in questo caso, l’ampliamento è interessante e applicabile...

    Il diavolo va contro Dio... In teoria, si impegna nello scambiare bene e male; a falsificare, confondere le persone a riguardo dell’amore. C’è un concezione (quella del credente e del miscredente che ho attribuito) troppo vera. Potremmo dire, allora, che semplicemente il diavolo si insinua all’interno della religioni (solo abramitiche magari), ma NON ne crea una tutta sua.

    Ho copiato e incollato la risposta dalla versione mobile a quella desktop, e mi delude scoprire che sei te a postare la domanda... Ulixes, ma dai! Uno come te...

    Ti spiego facile, perché hai pensato “ i credenti sono tutti bravi e buoni, i miscredenti sono all’opposto “: ti sei fatto fregare dai pregiudizi, causa terrorismo, probabilmente... 😬

    Stai perdendo punti 🧐

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.