Credo nel destino ma non in Dio?

Vi spiego questo mio ragionamento, fatemi notare eventuali contraddizioni Il destino è quell'insieme di eventi, quella forza maggiore, quel libro in cui tutto è già scritto Molti dicono che destino e fato sono la stessa cosa Il fato è un libro già scritto in partenza, scritto da Dio. Ma il destino si può... visualizza altro Vi spiego questo mio ragionamento, fatemi notare eventuali contraddizioni
Il destino è quell'insieme di eventi, quella forza maggiore, quel libro in cui tutto è già scritto
Molti dicono che destino e fato sono la stessa cosa
Il fato è un libro già scritto in partenza, scritto da Dio.
Ma il destino si può costruire con le nostre scelte, quindi non è un sinonimo di fato
Queste scelte sono già scritte nel nostro modo di essere, mi spiego:
Ognuno di noi nasce con determinate qualità, con un carattere diverso da tutti gli altri. Questo nostro modo di essere ci porta a fare delle scelte che sono già scritte.
Ad esempio: se tu nasci con un talento per il calcio, la tua scelta futura di diventare calciatore è già scritta nel tuo modo di essere.
Quindi il destino secondo me non è scritto da dio, ma da noi stessi, ancora prima della nostra nascita.
Cosa pensate di questa mia visione ?
11 risposte 11