promotion image of download ymail app
Promoted
giorgio ha chiesto in Auto e trasportiMoto · 8 mesi fa

Con la patente A2 posso guidare questa moto?

Mio padre come regalo dei 18 anni ha voluto passarmi la sua moto Honda xr 600 del 1988, moto divertentissima e perfettamente funzionante. Il problema è che, essendo possessore della patente a2 con meno di due anni di esperienza non so se posso guidarla. Dal punto di vista di cavalli vapore è nei limiti consentiti (a quanto ho trovato su internet guardando le specifiche) ma se si guarda il rapporto Kw/Kg allora sono fuori dai limiti di pochissimo. Il fatto è che io non so se quei limiti si riferiscono al peso effettivo e alla potenza effettiva o si basino solamente sui valori della carta di circolazione (che devo ancora guardare perché sono via). Qualcuno che ne sa più di me potrebbe darmi una mano?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 mesi fa

    66666666666666666

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 mesi fa

    I valori si basano sulla carta di circolazione, quindi guarda quella.

    In teoria al punto Q della carta circolazione c'è il peso che ti interessa (in ordine di marcia con conducente) e quando manca alla Motorizzazione guardano il punto F2 (massa massima ammissibile).

    Per i libretti più vecchi si tratta di vedere quale tipo di massa è indicata e in teoria bisognerebbe sommare peso a secco (più di 120 kg, forse 128), capacità del serbatoio (diciamo sui 5 kg) per ottenere il peso in ordine di marcia e infine 75kg che rappresentano il conducente standard.

    In soldoni, è rarissimo che una moto sfori il rapporto di 0.2 kW/kg rimanendo sotto i 35kW di potenza massima: bisogna stare sotto i 100 kg "bagnati" di moto (175kg con conducente).

    Tu avrai una potenza di circa 27 kW e una tara superiore ai 2 quintali, quindi vai tranquillo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 mesi fa

    Fanno fede i dati del libretto, rispettivamente punti P2 e Q.

    È molto improbabile che sfori il limite sul rapporto, perché per il calcolo viene considerata la massa massima ammissibile (punto F3 del libretto), ossia il peso limite della moto carica di fluidi, passeggeri e bagagli.

    Questo valore è molto più alto del peso della moto in sé. Tanto per capirci, la mia moto pesa sui 180 kili, però come m.m.a. ne segna ben 380.

    Poi, ci sono le eccezioni. Quindi la conferma te la può dare solo il libretto. Però secondo me sei dentro.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Marco
    Lv 4
    8 mesi fa

    ti consiglio di fare la patente b....

    • Con cui non potrebbe guidare comunque quella moto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 mesi fa

    Ho anche la patente b, ma per guidare le moto più potenti dei 125 con la patente b devo aspettare i 24 anni, avendo fatto la A2 posso guidarne alcune adesso e tutte ai 21 anni

    • Stefano
      Lv 7
      8 mesi faSegnala

      Con la patente B puoi guidare, solo in Italia, 125 fino a 11 kW e non è che a 24 anni cambi qualcosa. Per le moto servono patenti tipo A.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 mesi fa

    Perché non chiami la Motorizzazione Civile?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • DNA
    Lv 7
    8 mesi fa

    Io ho la patente B come in foto! E sulla patente in seconda pagina c'è scritto cosa posso condurre! Da te la scuola guida ti ha dato qualcosa di diverso? La Patente o Patentino A2 non dovrebbe essere diverse, credo ci sia scritto che moto puoi condurre e il massimo di cilindrata! Ovviamente la foto è vecchia di quando me l'hanno rilasciata nel 1999 sono già 20 anni che ce l'ho!

    Attachment image
    • La PATENTE (non patentino) A2 non ha limiti di cilindrata, si ragiona su potenza e rapporto potenza/peso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.