Come fai ad avere le ascelle sempre al Top?

A parte la fiamma ossidrica, intendo.

35 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa
    Migliore risposta

    Ma vuoi la risposta seria o quella scherzosa?

    No perché la seconda non mi riesce.

    Quella seria è, oltre ovviamente a lavarle spesso con saponi neutri che rispettano il ph della pelle e non contengono schifezze varie (io li trovo solo in farmacia), utilizza un deodorante antibatterico.

    I deodoranti tradizionali che contengono alluminio sono antitraspiranti, cioè agiscono come un “tappo” bloccando la fuoriuscita del sudore (per qualche ora), invece quelli antibatterici agiscono sui batteri eliminandoli e sono proprio i batteri che causano gli odori sgradevoli. In pratica, sudi ma non puzzi. Invece col deodorante tradizionale prima o poi il sudore arriva e con lui l’odore sgradevole.

    I deodoranti antibatterici sono di solito in crema, necessitano di qualche giorno di detox la prima volta che li usi, il loro effetto dura da 2 a 7 giorni con una sola applicazione (la durata varia da persona a persona).

    Comunque penso esistano anche dei deodoranti che combinano l’effetto antitraspirante e quello antibatterico. Dovresti andare in una farmacia con personale preparato e chiedere informazioni. Anche perché l’efficacia di un deodorante cambia da persona a persona, ciascuno di noi ha esigenze che possono essere diverse da quelle di un altro. Quello che funziona per me, magari non funziona per te.

    Fai delle ricerche su Google e scoprirai un mondo

  • 6 mesi fa

    Le spazzolo tutti i giorni

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Tutto sta in acqua e sapone!!! Non una volta all'anno però, almeno 2 volte al giorno...le ascelle non avranno più cattivo odore e saranno perfettamente asciutte.

    Infine, ci vuole un buon deodorante, che non sia uno di quelli che vendono nel supermercato, io lo prendo in farmacia..sono migliori senza dubbio anche non avendo profumi troppo forti! Di solito sono neutri o comunque "leggeri", e quindi si sente un profumo delicatissimo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 5 mesi fa

    Beh basta avere sempre il deodorante

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 mesi fa

    Passo la supercolla prima di andare allo stadio, Al primo gol, esultanza e via il pelo superfluo.

    L'unico problema è che sto cominciando ad avere un leggero effetto Pavlov ogni volta che sento la sigla della domenica sportiva avverto un disperato bisogno di cerotti e disinfettante

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Ho un olfatto quasi più sviluppato dell'udito, e per il naso non esistono tappi.

    Percepisco odori da lontano, potrei fare esempi al limite del fantascientifico, ma mi astengo.

    L'odore (non il profumo) di qualcuno per me è fondamentale.

    E' difficile, per me, trovare qualcuno che, sebbene non abbia un cattivo odore, non mi risulti sgradevole.

    La persona che ho più adorato era così, non mi infastidiva mai!

    E, quando sudava, stillava virilità, a differenza della maggior parte dell'umanità che sembra grondare leppo.

    Magari stilli anche tu virilità, prova a chiedere.

    Intanto (nel dubbio) pratica una sana igiene e usa un buon deodorante senza profumazione.

    Per quanto riguarda me, mi percepisco e mi percepiscono come inodore.

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Si chiama Like Bomb.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Mi lavo ogni giorno e uso un deodorante che è una manna dal cielo si chiama sauber

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Blu.
    Lv 7
    6 mesi fa

    Cura e doti naturali :)))

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 6 mesi fa

    Le tengo sempre villose e impregnate di feromoni.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.