La confessione della mia amica mi ha lasciato sconcertato?

Ho sempre pensato conoscendola che fosse una ragazza normale e molto ragionevole e responsabile. Siamo molto legati e ci raccontiamo tutto. Ieri mi ha confessato che ha fatto sesso in macchina con un ragazzo dopo che lo ha visto la seconda volta. In Pratica la sera prima si sono visti ad una festa poi lui il giorno... visualizza altro Ho sempre pensato conoscendola che fosse una ragazza normale e molto ragionevole e responsabile. Siamo molto legati e ci raccontiamo tutto. Ieri mi ha confessato che ha fatto sesso in macchina con un ragazzo dopo che lo ha visto la seconda volta. In Pratica la sera prima si sono visti ad una festa poi lui il giorno dopo ha chiesto di rivederla. Lui ha fatto con lei il cascamorto e alla fine l'ha convinta ad avere un rapporto in auto in una zona isolata. Poi lei mi ha scritto e ha detto che si è pentita, considerando che lui dopo il rapporto il giorno successivo è sparito e non ha risposto più al telefono. Io le ho detto che ha sbagliato ma che non è la fine del mondo. Nel mio inconscio ho invidiato quel ragazzo, con me si è sempre comportata come una santa. Ho pensato che se è capitato a lei credo che sia normale anche per le altre donne e sono io che eticamente e moralmente non lo ritengo corretto ma certo al di là di tutto credo che a tutti piacerebbe farlo forse sono io che sono ingenuo e che credo che le donne ti mollinouno schiaffo che chiedi una cosa del genere.. O che la diano solo a quello che loro credono l'amore della loro vita.. Scusate ma sono confuso... Non me l'aspettavo da lei
9 risposte 9