perchè secondo alcuni le leggi che governano l'Universo sono frutto del caos? Non vi sembra un contro-senso?

Aggiornamento:

mi sembra un paralellismo strano metter sullo stesso piano due cose etimologicamente incompatibile come "leggi" e "caos"

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 anno fa
    Risposta preferita

    La cosiddetta prova teleologica è stata smontata più e più volte, oramai da secoli,.

    Molte leggi non sono tali, ma sono solo delle medie statistiche basate sul calcolo probabilistico. Le leggi cosiddette “naturali” non sono prescrittive, sono solo descrizioni di fenomeni: se io rubo, vìolo una legge prescrittiva; ma se gli oggetti “disobbedissero” alla legge di gravità, non potremmo far altro che rivederla.

    Se è vero che le probabilità della vita sono infinitamente basse, è anche vero che questo argomento dimostra che l’eventuale creatore non sarebbe perfetto (perché creare un universo infinito e confinare la vita su un piccolo pianeta sperduto?). Il fatto che le probabilità siano basse non significa poi che non esistano: sarebbe come voler dire che, visto che un solo biglietto su una decina di milioni vince la lotteria nazionale, la lotteria stessa è stata concepita per far vincere lui.

    Né si può dire che l’universo sia perfetto, in quanto gran parte di esso è invivibile, e il nostro mondo è pieno di difetti: ammesso che abbia avuto un progettista, ben difficilmente lo si potrebbe definire “perfetto”, e da questo punto di vista l’evoluzionismo offre una spiegazione migliore. Lo stesso occhio umano non è perfetto (esistono gli oculisti, e nessun essere umano ha la vista di un falco).

    Le costanti fisiche sono del resto straordinariamente lontane dai numeri perfetti: se si ritiene che l’universo sia un “perfetto matematico”, la circostanza che le sue connotazioni fondamentali siano così palesemente imperfette contraddice tale assunto.

    L’universo non è un orologio, perché la vita è qualcosa di diverso da un artefatto: quando vediamo uno scoiattolo non pensiamo che esista un costruttore di scoiattoli, ma pensiamo che sia stato concepito da una coppia di scoiattoli. Inoltre, come già notò David Hume, noi possiamo concepire l’orologiaio perché abbiamo esperienza sia degli orologiai che degli orologi, e del rapporto che esiste tra loro: ma noi non abbiamo alcuna esperienza né di Dio, né dell’universo nel suo complesso (così come non l’avremmo dell’orologio se non ne avessimo mai visto uno). Alla stessa stregua, dato che i comportamenti degli esseri umani ci sono più familiari dei comportamenti dei marziani, ci è più semplice spiegare un furto come opera di esseri umani, piuttosto che come opera di marziani.

    Quanto al fine a cui tenderebbero le “creature”, esso è spesso una proiezione dei desideri dei credenti, che vorrebbero in tal modo veder confermate le proprie asserzioni: Voltaire parodiò questa impostazione, sostenendo che la forma del naso è dovuta alla necessità di adattarlo agli occhiali. Allo stesso modo, i corpi umani sono usati come cibo da batteri e virus, ma nessun credente sosterrebbe che è questo lo scopo dei corpi umani.

    Kant sostenne che questa prova può al massimo dimostrare l’esistenza di un Dio ordinatore, e non di un Dio creatore (la cui esistenza non è a sua volta dimostrabile).

    Rimane infine il solito problema: chi avrebbe progettato un progettista così perfetto (o la sua mente)?

    Tieni anche presente che questo caos ben organizzato come scrive qualcuno, non permetteva la vita dell’uomo( homo sapiens) fino a 200.000 anni fa è fra circa un paio di miliardi non sarà più possibile vivere sulla Terra perché il Sole di sarà già gonfiato, ( diventerà una gigante rissa fra circa 5 miliardi di anni, ma da molto prima renderà invivibile il nostro pianeta) e poco più di 2 miliardi di anni sono un battito di ciglia per l’universo. Capisco che non vi interessate di scienza, ma una visione così miope, limitata al solo nostro pianeta si basa sul principio antropico, già messo in crisi da tempo.

  • 1 anno fa

    A me sembra un caos ben organizzato

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.